Movida e saldi insieme Sabato in centro è festa

Movida e saldi insieme
Sabato in centro è festa

È un invito alla danza, quello che si replica sabato 4 luglio, secondo appuntamento di Bergamo balla. L’animazione serale del centro cittadino prevede la chiusura al traffico di una area vasta urbana, consentendo a residenti e visitatori di fruire di uno spazio urbano recuperato alla socialità, all’incontro, all’intrattenimento.

Una proposta che è frutto della collaborazione tra l’amministrazione comunale, il Distretto Unico del Commercio, le associazioni di categoria (Ascom, Confesercenti) e i negozianti e i commercianti del centro. Dopo la data d’avvio, lo scorso 12 giugno, l’iniziativa si colloca in contemporanea con la prima giornata di saldi, proponendo così un ulteriore elemento di saldatura tra proposta di animazione e proposta commerciale.

«Bene ha fatto l’Amministrazione Comunale – sottolinea Filippo Caselli, vicedirettore Confesercenti - a far coincidere la serata della movida con la prima giornata dei saldi. Sarà un’occasione per rendere più attrattiva la città in un momento molto importante per i negozianti. L’iniziativa permette infatti di competere con le polarità commerciali esterne alla Città: sarà un bel banco di prova per tutti».

«La notte bianca – spiega Oscar Fusini, direttore Ascom - non sarà solo un’occasione di festa ma anche un’enorme vetrina a cielo aperto a beneficio dei negozi provati dalla crisi. Chi parteciperà avrà la possibilità di trascorrere delle ore di divertimento e svago e al contempo di fare acquisti approfittando dell’apertura dei saldi. Per i commercianti sarà un’importante opportunità di incrementare le vendite in un momento di difficoltà».

Non solo centro: per l’occasione anche Borgo Palazzo chiude al traffico e si unisce alla festa. Musica, ritmi caraibici e balli latini, corsi, cycling notturno: tanti ingredienti per la prima volta di Borgo Palazzo con gli appuntamenti di Bergamo Balla, con chiusura di via Borgo Palazzo (da viale Pirovano a via Camozzi con transito consentito tra via Maj e via Ghislandi) con un programma di attività organizzato dagli esercenti e dai commercianti.

Per il nuovo appuntamento estivo Bergamo Balla incrementa le proposte messe in campo sia dall’amministrazione comunale che dagli esercenti e dalle associazioni di via. Accanto ai numerosi gruppi di danza, alle performance proposte da moltissime scuole, alle animazioni che porteranno i presenti a fare di piazze e vie una grande pista da ballo, potendo scegliere tra musica hip hop, danze popolari e tradizionali, spazi riservati al tango e alla milonga, dimostrazioni di ballo latino americano, ritmi swing ci saranno anche parate di strada ispirate alle colonne sonore di film (gruppo 88 folli).

Nell’area riservata ai ritmi urbani dell’hip hop e del rap ci sarà anche una partecipata Street Battle, confronto di bravura tra crew e gruppi di giovani danzatori.

Ed ancora il centro cittadino e Pizza Cavour si coloreranno con i variopinti costumi dei gruppi di danza boliviani e con proposte di gruppi etnici (Atzechi, Masai, Incas) ospitati recentemente dalla manifestazione Lo spirto del pianeta.

Una vetrina che segnala i saldi

Una vetrina che segnala i saldi

La Torre dei caduti sarà per l’occasione aperta dalle ore 20 alle 24 (ingresso 3 euro, gratuito fino a 18 anni) consentendo lo spettacolo della vista dall’alto della città animata da balli e danze.

Come di consueto l’attività prevede la pedonalizzazione della zona interessata, l’apertura straordinaria serale degli esercizi commerciali e l’organizzazione di attività di animazione e intrattenimento, facilitando a tale scopo la libera iniziativa degli esercenti.

E anche in questa occasione, grazie all’accordo tra ATB, Ente Fiera Promoberg e Comune di Bergamo, dalle ore 19:30 alle ore 00.30, sarà possibile parcheggiare l’auto nei 2400 posti messi a disposizione da Bergamo Fiera Nuova al costo di 3 euro a posteggio e utilizzare gratuitamente la navetta per il centro di Bergamo.

Il traffico verrà interrotto dalle ore 200 alle 00.30, e le attività avranno inizio orientativamente dalle ore 20.30. Il centro cittadino si trasformerà ancora una volta in un grande palcoscenico a cielo aperto, per scoprire una Città danzante, da ammirare ma anche da cui lasciarsi coinvolgere.

Accanto alle attività proposte da bar e ristoratori del centro cittadino anche per il 2015 saranno attive delle somministrazioni a cura di associazioni di volontariato e Onlus con lo scopo di sostenere raccolte fondi in sostegno a fragilità sociali (disabilità, marginalità, bisogno sociale).

Sabato 4 luglio in occasione della manifestazione “Bergamo balla”, organizzata dal Comune di Bergamo, sarà possibile posteggiare l’auto al parcheggio della Fiera Nuova e raggiungere il centro della città con una navetta di collegamento Atb.

Le corse di andata e ritorno effettueranno le fermate di via Paleocapa (Hotel Mercure) e quella provvisoria di via Quarenghi (in prossimità della Chiesa dei Padri Gesuiti). La frequenza del servizio di collegamento è di un autobus ogni 15 minuti, in partenza dall’interno del parcheggio della Fiera, mentre l’ultima corsa prevista dal centro città (fermata di via Paleocapa) è alle ore 1.

Il tagliando della sosta non consente l’utilizzo di altri servizi di trasporto della rete Atb e Teb. Atb comunica inoltre che dalle ore 20:00 a fine servizio vengono adottate le seguenti modifiche di percorso:
LINEA 1
Le corse dirette da Grassobbio e Aeroporto a Colle Aperto percorrono il percorso normale fino alla Stazione, proseguono in via Bono, via Fantoni, via Madonna della Neve, via Camozzi, via Frizzoni, via Muraine, via S. Giovanni, via Verdi, via Petrarca da dove riprendono il percorso normale.

Le corse dirette da Colle Aperto a Stazione e capolinea esterni percorrono il percorso normale fino a viale Vitt. Emanuele, proseguono in via Petrarca, via Verdi, via S. Giovanni, via Muraine, via Frizzoni, via Camozzi, via Gallicciolli, via Taramelli, via A. Mai, via Papa Giovanni XXIII, via Bono.
Le corse dirette all’aeroporto e Boccaleone proseguono sul percorso normale con transito dalla stazione.
Le corse dirette a Grassobbio proseguono sul percorso normale con transito da via Paleocapa.
Vengono istituite 2 fermate provvisorie in via Petrarca direzione Stazione in corrispondenza di quella esistente per la linea 2 e in via Camozzi (Banca Intesa) prima dell’incrocio con via Gallicciolli.
LINEA 2

Le corse dirette da Don Orione a Porta Nuova e Stazione Autolinee percorrono il percorso normale fino a via Moroni poi in via Baschenis, via Simoncini, via Bonomelli, via Bono (capolinea provvisorio).
Le corse dirette dalla stazione autolinee a Ospedale e Don Orione percorrono viale Papa Giovanni, via Paleocapa da dove riprendono il percorso normale.
LINEA 5

Le corse dirette da Lallio a Stazione Autolinee percorrono il percorso normale fino a via S. Bernardino, proseguono in via Baschenis, via Simoncini, via Bonomelli, via Bono.
Le corse dirette da Campagnola a via Corridoni percorrono il percorso normale fino a via Bonomelli, proseguono in via Bono, via Fantoni, via Madonna della Neve da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Bono (fermata linee 7 e 8).
Le corse dirette da Stazione Autolinee a Lallio e Osio Sopra percorrono viale Papa Giovanni, via Paleocapa, via S. Giorgio, via Baschenis, via Previtali e via Moroni da dove riprendono il percorso normale.
Vengono istituite fermate provvisorie in corrispondenza di quelle esistenti per la linea 2.
Le corse dirette da via Corridoni a Campagnola percorrono il percorso normale fino a via Camozzi, proseguono in via Gallicciolli, via Taramelli, via A. Mai, via Paleocapa, via Don Bosco da dove riprendono il percorso normale.
Le corse dirette da via Corridoni e limitate a Porta Nuova percorrono il percorso normale fino a via Camozzi, (dove alla fermata provvisoria viene effettuato il capolinea), proseguono in via Gallicciolli, via Taramelli, via Camozzi da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Camozzi (Banca Intesa) prima dell’incrocio con via Gallicciolli e una fermata provvisoria in via Paleocapa in corrispondenza di quella esistente per la linea 1.
LINEA 6
Le corse dirette a Monterosso / S. Colombano percorrono il percorso normale fino a via Bonomelli, proseguono in via Bono, via Fantoni e via Madonna della Neve da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Bono (fermata linee 7 ed 8).
Le corse dirette a Stezzano ed Azzano percorrono il percorso normale fino a via Camozzi, proseguono in via Gallicciolli, via Taramelli, via Paleocapa e via Don Bosco da dove riprendono il percorso normale.
Vengono istituite 2 fermate provvisorie in via Camozzi (Banca Intesa) prima dell’incrocio con via Gallicciolli e in via Paleocapa (fermata linea 1).
Le corse serali limitate a Porta Nuova vengono limitate al vialetto autolinee, da dove ripartono 2 minuti dopo l’orario di partenza previsto da Porta Nuova e percorrono via Paleocapa e via Don Bosco da dove riprendono il percorso normale.
LINEA 7
Le corse dirette da Valtesse a Stazione Autolinee percorrono il percorso normale fino a via Frizzoni, proseguono in via Camozzi, via Gallicciolli, via Taramelli, via A. Mai, via Papa Giovanni XXIII, via Bono, Stazione Autolinee.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Camozzi (Banca Intesa) prima dell’incrocio con via Gallicciolli.
Le corse dirette da Stazione Autolinee a via Borgo Palazzo (in occasione della chiusura al traffico di via Borgo Palazzo, nel tratto compreso tra viale Pirovano e via Camozzi), percorrono il percorso fino a via Bono, proseguono in via David, via Tommaseo, via Piatti, via Borgo Palazzo da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Bono dopo l’incrocio con via Fantoni.
Le corse dirette da Seriate a via A. Maj (in occasione della chiusura al traffico di via Borgo Palazzo, nel tratto compreso tra viale Pirovano e via Camozzi), percorrono il percorso normale fino a via Borgo Palazzo, proseguono in viale Pirovano, via Gastoldi, via Serassi, via S. Fermo, via Ghislandi, via A. Maj da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in viale Pirovano, dopo l’incrocio con via Borgo Palazzo, in corrispondenza di quella esistente per la linea 2.
LINEA 8
Le corse dirette a Seriate percorrono il percorso normale fino a via Broseta, proseguono in via Palma il Vecchio, via Previtali, via Baschenis, via Simoncini, via Bonomelli e via Bono da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Palma il Vecchio, in corrispondenza di quella esistente per le autolinee extraurbane.
Le corse dirette a Ponte S. Pietro percorrono il percorso normale fino alla Stazione Autolinee, proseguono in via Papa Giovanni, via Paleocapa, via S. Giorgio, via Baschenis, via Previtali, via Palma il Vecchio e via Broseta da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Paleocapa, in corrispondenza di quella esistente per la linea 1.
Le corse dirette da Stazione Autolinee a via Borgo Palazzo (in occasione della chiusura al traffico di via Borgo Palazzo, nel tratto compreso tra viale Pirovano e via Camozzi), percorrono il percorso fino a via Bono, proseguono in via David, via Tommaseo, via Piatti, via Borgo Palazzo da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Bono dopo l’incrocio con via Fantoni.
Le corse dirette da Seriate a via A. Maj (in occasione della chiusura al traffico di via Borgo Palazzo, nel tratto compreso tra viale Pirovano e via Camozzi), percorrono il percorso normale fino a via Borgo Palazzo, proseguono in viale Pirovano, via Gastoldi, via Serassi, via S. Fermo, via Ghislandi, via A. Maj da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in viale Pirovano, dopo l’incrocio con via Borgo Palazzo, in corrispondenza di quella esistente per la linea 2.
LINEA 9
Le corse dirette a Valtesse percorrono il percorso normale fino a via Broseta, proseguono in via Palma il Vecchio, via Previtali, via Baschenis, via Simoncini, via Bonomelli, via Bono, via Fantoni, via Madonna della Neve e via Camozzi da dove riprendono il percorso normale.
Vengono istituite due fermate provvisorie in via Palma il Vecchio in corrispondenza di quella esistente per le autolinee extraurbane e in via Bono (fermata linee 7 e 8).
Le corse dirette a Longuelo percorrono il percorso normale fino via Frizzoni, proseguono in via Camozzi, via Gallicciolli, via Taramelli, via A. Mai, via Paleocapa, via S. Giorgio, via Baschenis, via Previtali, via Palma il Vecchio e via Broseta da dove riprendono il percorso normale.
Vengono istituite 2 fermate provvisorie in via Camozzi (Banca Intesa) prima dell’incrocio con via Gallicciolli ed in via Paleocapa (fermata linea 1).
Le corse serali limitate a Porta Nuova percorrono il percorso normale fino a via Frizzoni, proseguono in via Camozzi (dove alla fermata provvisoria viene effettuato il capolinea), poi in via Gallicciolli, via Taramelli e in via Camozzi da dove riprendono il percorso normale.
Viene istituita una fermata provvisoria in via Camozzi (Banco di Intesa) prima dell’incrocio con via Gallicciolli.
Contatti e informazioni: ATB Point, Largo Porta Nuova, 16-Bergamo; tutti i giorni feriali da lunedì a venerdì, dalle ore 8.20 alle ore 18.45 e il sabato dalle ore 9.30 alle ore 14.30.
Gli operatori rispondono anche telefonicamente alle richieste al numero 035.236026 oppure per posta elettronica all’indirizzo e-mail atbpoint@atb.bergamo.it

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito: www.atb.bergamo.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA