Sabato 21 Dicembre 2013

Padroni dei cani a Seriate

Il Comune li manda a scuola

A spasso con il cane
(Foto by THOMAS MAGNI)

L’obiettivo è far conoscere ai proprietari di cani i loro doveri e le loro responsabilità civili e penali. È un’ iniziativa del Comune di Seriate, Ufficio diritti degli animali (Uda), che nel periodo gennaio-marzo 2014 organizza un corso di formazione per proprietari di cani che vogliano migliorare le dinamiche alla base del rapporto con il proprio cane.

Una necessità per la società civile, stando a certi cattivi comportamenti soprattutto per quanto riguarda la mancata raccolta delle deiezioni. «Il corso è obbligatorio – spiega il Comune – per i proprietari di cani giudicati a rischio elevato dal servizio veterinario dell’Asl», e si svolgerà nell’auditorium della biblioteca in cinque sessioni di due ore ciascuna. Ma sarà possibile proseguire con approfondimenti, nuove sessioni, e moduli didattici pratici insieme al cane, per proprietari con obbligo di intervento terapeutico comportamentale.

Numero chiuso per il primo modulo: 50 partecipanti che devono presentare domanda di ammissione su modulo scaricabile dal sito web del Comune, dove sono precisate anche le modalità di consegna e firma. L’ufficio Uda esaminerà le domande secondo l’ordine cronologico, tenendo conto che 30 posti sono riservati ai residenti a Seriate per i quali il corso è gratuito. Gli altri 20 sono per non residenti, con priorità per chi abbia ricevuto dall’Asl di Bergamo l’indicazione a realizzare un intervento terapeutico comportamentale obbligatorio: in tal caso il costo è di 85 euro. Il Comune di Seriate è stato il primo ente locale bergamasco ad aver attivato, nell’ottobre 2012 l’Uda, che ogni anno ha in bilancio 15 mila euro per la tutela degli animali nel canile convenzionato «Il rifugio del cane» in via Nullo.

© riproduzione riservata