Domenica 17 Novembre 2013

Picchia ubriaco la moglie

Arrestato il marito in San Tomaso

Sempre troppe e continue le violenze sulle donne

Ennesima violenza domestica in città. Nel pomeriggio di sabato 16 novembre, in via San Tomaso, i carabinieri sono intervenuti a casa di una famiglia di origine boliviana,

Un uomo, già segnalato alle forze dell’ordine per reati contro la persona, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. A contattare i militari la moglie: la donna, 49enne boliviana, è stata infatti aggredita e percossa dal marito in evidente stato di ebbrezza.

Tutto ha avuto origine da futili motivi e l’uomo ha iniziato a maltrattare la moglie davanti ai due figli, entrambi minori. Sul posto, oltre ai carabinieri, anche i medici del 118 che hanno trasferito la 49enne al Papa Giovanni di Bergamo per distorsione cervicale e diverse contusioni al volto: dimessa, guarirà in circa 15 giorni. Il marito è stato invece trasferito in carcere, a disposizione delle autorità giudiziarie.

© riproduzione riservata