Lunedì 11 Novembre 2013

Più carrozze sui treni per Milano

Ma già a Verdello si resta in piedi

Un'immagine scattata da un lettore nella carrozza di testa del treno delle 18.19 da Milano Lambrate per Bergamo.
(Foto by Foto Marco Pagani)

Trenord ha allungato i treni, aggiungendo le carrozze promesse ai pendolari. Ma la situazione è cambiata solo di poco. I viaggiatori partiti da Bergamo lunedì mattina hanno trovato posto a sedere, ma già a Verdello in molti sono rimasti in piedi.

Le modifiche introdotte da Trenord prevedevano di aumentare di una carrozza la composizione del treno Bergamo-Milano delle 7,32. In anticipo di due settimane si allunga a otto carrozze, due in più, la composizione del treno delle 6,32.

Rimane a 6 carrozze la composizione del treno delle 7,02, già allungato lo scorso 26 ottobre. Ogni carrozza significa circa 200 posti in più, spiega Trenord, quindi da lunedì 11 novembre la capacità di trasporto è aumentata nel complesso di circa 600 persone.

Questi tre treni hanno una capienza di 800 (quello delle 7,32), 1.000 (quello delle 7,02) e 750 (quello delle 7,32) passeggeri.

Com’è andata oggi? Commenta la notizia

La Regione intanto, come noto ha dato il via libera allo stanziamento di 132 milioni di euro per l’acquisto da parte di Trenord di 16 nuovi treni che inizieranno a entrare in servizio dalla primavera 2014. Fino ad allora le modifiche sui treni saranno poco più di un miraggio.

© riproduzione riservata