Giovedì 20 Febbraio 2014

Rubano «Bianchi» per 50 mila euro

Ma i carabinieri sventano il colpo

Ecco come si presentava il negozio di Torre Boldone dopo il furto delle bici
(Foto by Paolo Buzzone)

Una banda di malviventi aveva rubato dodici biciclette da competizione dal negozio «Ciclo Noris Speedy Sport» di Torre Boldone, ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha sventato il colpo.

È successo nella notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 febbraio nel negozio di via Don Luigi Palazzolo. Erano circa le 3,45 quando i delinquenti hanno forzato l’ingresso e - incuranti dell’allarme scattato - si sono impossessati delle dodici biciclette Bianchi di grande valore (valore totale di 50 mila euro) caricandole su un furgone e dandosi alla fuga.

Una pattuglia dei carabinieri della stazione di Alzano Lombardo è però intervenuta con rapidità tale che si è imbattuta nel furgone ancora davanti al negozio e pronto a ripartire con la refurtiva. Visto l’arrivo delle forze dell’ordine, i ladri sono stati costretti ad abbandonare il furgone e a scappare a piedi facendo perdere le loro tracce.

Il furgone Kia è risultato rubato, come da denuncia presentata ai carabinieri di Malgrate (Varese) lo scorso 29 gennaio. Le dodici biciclette sono state recuperate e riconsegnate al legittimo proprietario. Il problema è che diverse biciclette si sono rovinate. Indagini in corso dei carabinieri di Bergamo.

© riproduzione riservata