Mercoledì 13 Agosto 2014

Sab, quando piove... sul bagnato

E adesso anche dentro il pullman

Sab, piove anche dentro al pullman

Passeggeri che non pagano il biglietto e autisti costretti ogni volta a litigare con loro. Maleducati che mettono i piedi sui sedili. Adesso anche la pioggia: non quella che ci sta tormentando in questi giorni, ma che cade... dentro i pullman.

Ecco la lettera di uno studente

«Caro Direttore,

Le scrivo perché vorrei segnalare alcuni disagi riguardanti l’azienda di trasporti Sab. Sono uno studente della provincia di Bergamo che fin da quando ero piccolo utilizzo i pullman della Sab per spostarmi.

Il passar degli anni ha portato un grave peggioramento dal punto di vista dei mezzi di trasporto, della sicurezza a bordo degli autobus e del pagamento dei biglietti. Conoscendo molto bene alcuni autisti dell’azienda e costatando io stesso ogni volta che viaggio sui pullman posso dire che è arrivata l’ora di cambiare in modo radicale tutto.

Partiamo dalle persone che non pagano il biglietto. Ogni santo giorno quando qualcuno sale sul pullman per gli autisti, o almeno, per alcuni è diventato un incubo e un problema perché devono sempre litigare con i passeggeri non muniti di documento o con documento irregolare. Nonostante ci sono già stati episodi di scontri verbali e fisici tra gli autisti e i passeggeri, l’ultimo accaduto ieri 11/08/14 in Val Seriana, l’azienda non ha fatto nulla.

I controllori dove sono? Non si vedono mai. Inoltre non è possibile viaggiare tranquillamente perché c’è sempre qualcuno che importuna le persone verbalmente e anche fisicamente. Spesso succede che più persone parlano al telefonino per un’ora urlando disturbando i passeggeri. Una gran parte dei passeggeri mettono le scarpe sui sedili.

Arriviamo ai mezzi di trasporto. Se non ricordo male ci son già state segnalazioni da parte di utenti contro l’azienda i quali dicevano che sui pullman erano presenti funghi e pullman in servizio senza targa. Beh stasera c’è stata l’ennesima dimostrazione di come son conciati i pullman in servizio. Sul pullman pioveva dentro da qualunque parte.

Sedili bagnati, corridoio e pavimenti pieni d’acqua! Perfino sul posto di guida del conducente pioveva dentro, compromettendo anche la guida sicura da parte del conducente che era fradicio! Cartelle e vestiti bagnati. Spero che si possa fare qualcosa per queste tante situazioni incresciose.

Distinti saluti».

Nicola C.

© riproduzione riservata