Giovedì 15 Maggio 2014

Santalessandro.org, nuove sfide

per il settimanale diocesano

La nuova homepage di Sat'Alessandro.org

Il settimanale on line della diocesi di Bergamo, Santalessandro.org, si veste di una nuova grafica. Un cambiamento che non si limita ad un restyling della forma, ma che risponde alle nuove esigenze e ai nuovi obiettivi a cui punta la pubblicazione on line.

Il notiziario, nato circa sei mesi fa, vede da oggi una riorganizzazione dei contenuti attraverso un’immagine grafica più dinamica e funzionale. Lo start up dell’autunno scorso aveva presentato una veste semplice ed essenziale. In sei mesi si sono andate individuando categorie, rubriche e settori d’interesse che acquistano oggi maggiore visibilità e definizione.

Sulla nuova home page spicca uno slider d’apertura con cinque immagini che rimandano ai cinque articoli di maggior interesse. Associazioni e movimenti occupano una specifica sezione, con racconti di esperienze, progetti e iniziative. Spazio poi ai dossier, agli approfondimenti sulla cronaca e poi le sezioni dedicate alla cultura e alla vita della Chiesa. Sul settimanale anche gli aggiornamenti dei principali eventi in programma in diocesi.

Nella barra di apertura basta un clic per entrare nel mondo dei giovani, nello spazio denominato «Pensieri ribelli». «Con una decina di giovani tra i 20 e i 26 anni abbiamo avviato un laboratorio redazionale – spiega Sabrina Penteriani, redattrice del settimanale –. Molti di loro sono alla prima esperienza giornalistica. Si tratta di articoli non solo scritti per i giovani, ma dai giovani, con il loro sguardo e il loro modo di vedere il mondo».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 15 maggio 2014

© riproduzione riservata