Martedì 04 Marzo 2014

Seriate, quarto raid dei vandali:

ancora auto con le gomme forate

Gomme bucate nei giorni scorsi anche in via Gambirasio

Proprio ieri il vicesindaco di Seriate, Nerina Marcetta, aveva lanciato un appello al vandalo o ai vandali che stanno imperversando in città forando le gomme di numerose automobili, ma il raid - il quarto in pochi giorni - si è ripetuto nella notte tra lunedì 3 e martedì 4 marzo.

«Basta, vigliacchi, state facendo soffrire famiglie che già sono in difficoltà per la crisi economica» era stata la sua invettiva. Ma il numero delle macchine colpite è aumentato. I delinquenti hanno preso di mira il piccolo parcheggio di via Garibaldi 51 , situato in un’area residenziale di Seriate, sulla sponda destra del Serio e non lontano dal canile.

Otto le auto a cui sono state forate praticamente tutte le gomme, così da renderle inutilizzabile. Tra i mezzi colpiti anche una Panda di una ditta delle pulizie e un pulmino con la conseguenza che ci sono state persone che non hanno potuto andare a lavorare. Si è invece salvata l’auto di un carabiniere.

I vandali hanno probabilmente agito verso l’1,30, quando un cane ha guaito suscitando l’attenzione del suo padrone che però non ha sospettato quanto stava accadendo. Si tratta di un giovane, residente in una casa accanto al piccolo parcheggio, che ha avuto pure lui la disavventura di vedere la sua Mini con le gomme a terra.

© riproduzione riservata