Martedì 04 Marzo 2014

Seriate, imperversano i vandali

Il vicesindaco: «Basta, vigliacchi»

Gomme bucate in via Gambirasio
(Foto by Gian Vittorio Frau)

Prima sono stati gli abitanti di via Carducci a trovare una decina di auto messe fuori uso con tutte e quattro le gomme forate. A metà settimana è toccato a via Carminati, in zona Paderno: con tre macchine danneggiate.

E poi arriviamo a domenica sera, quando la follia maniacale di una o più persone si è accanita su otto auto regolarmente in sosta in via Gambirasio, in un parcheggio rientrante rispetto alla principale via Italia.

E a Seriate monta l’insicurezza. Ne sono pienamente consapevoli le istituzioni, tanto che la vicesindaco, sindaco facente funzioni, Nerina Marcetta sbotta in un angosciato appello agli stessi esecutori dei danni: «Smettetela. State facendo soffrire le famiglie; state sottraendo risorse importanti anche di 1.000-1.500 euro, a persone che già vivono con tutti noi le difficoltà economiche di questo periodo. Sono le persone più indifese e meno abbienti che non hanno neanche un garage dove posteggiare la macchina. È da vigliacchi ciò che state facendo».

Parla con il cuore in mano Nerina Marcetta che si ritrova impotente davanti a un evento senza apparenti spiegazioni: «Si spostano rapidamente da un luogo all’altro - spiega Marcetta - non sappiamo se siano uno o più di uno. La città è grande e le forze di polizia poche». I vigili stanno operando per quello che compete loro: «Operiamo in sinergia con i carabinieri, e stiamo cercando di promuovere collaborazioni con la popolazione perché ci dica cosa vede, ci dia qualche indizio» è il pensiero del comandante della polizia locale di Seriate Giovanni Vinciguerra.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo di martedì 4 marzo

© riproduzione riservata