Domenica 24 Novembre 2013

Si è spenta Emma Locatelli

Città Alta ora sarà più vuota

Emma Locatelli, al centro con il golfino rosa, per la festa dei suoi 88 anni nel gennaio 2011

Città Alta ora sarà più vuota. È venuta infatti a mancare Emma Locatelli, 90 anni, che per circa 25 era stata custode dell’oratorio del Seminarino gestendo anche il piccolo bar al suo interno. Per molti è stata come una seconda mamma.

Ecco cosa Emma aveva raccontato il giorno del suo 88° compleanno, nel 2011. «Quasi ogni pomeriggio vado in oratorio, io abito vicino alla funicolare, e nel percorso a piedi mi aiuto con il bastone. A volte sono proprio i ragazzi che mi accompagnano sotto braccio. Tutti i ragazzi che sono qui li ho visti nascere, è come se fossero tutti miei nipoti. Per me è importante stare con i giovani, perché resto giovane anche io: sono loro a darmi energia!».

Ed ecco invece il ricordo di un lettore, Angelo Galbiati.

«Vi scrivo con il cuore gonfio di tristezza, gli occhi lucidi, da oggi Città Alta sarà un po’ più vuota. Stamane entro in facebook e apprendo la notizia; è venuta a mancare la nostra mitica sig.ra Emma; tutti in Città Alta la conoscevano, era un’istituzione, formalmente ha gestito volontariamente il bar dell’Oratorio Seminarino per più di venticinque anni, di fatto è stata per noi tutti una seconda mamma; nel 2005 la nominammo simpaticamente presidente onorario della nostra squadra, la rinata Rocca,… quanti ricordi e quanto affetto per questa signora che ci accudiva, che quando ne combinavamo di cotte e di crude interveniva col suo mitico ‘”a che ciape la scua”, e tutto finiva li, e che quando incontrava il giorno dopo le nostre mamme diceva, “i è terribili” e chiosava con un sorriso benevolo. Siamo cresciuti con Lei, le abbiamo voluto e le vorremo sempre bene, come lei ne ha voluto a noi»

© riproduzione riservata