Sui muri fuori dalla Casa di riposo compaiono scritte Anti Lega

Sui muri fuori dalla Casa di riposo
compaiono scritte Anti Lega

Il Carroccio ha dato battaglia sul fatto che nella parte della struttura destinata alla demolizione vengano ospitati profughi.

Una scelta che ha suscitato diverse proteste, con tanto di raccolta firme da parte del Carroccio, e presidio davanti alla struttura di via Gleno, gestita dalla Fondazione Carisma. Ora sui muri vicini alla struttura sono comparse scritte inneggianti all’odio contro il Carroccio. Un gesto sicuramente da condannare, perché non aiuta né la distensione né la corretta comprensione del problema.

La scritta antileghista

La scritta antileghista
(Foto by Yuri Colleoni)

Già in occasione del presidio leghista dello scorso novembre c’erano stati momenti di tensione tra i militanti del Carroccio e movimenti contrari alla protesta padana, opportunamente tenuti a distanza dalle forze dell’ordine.

La protesta leghista del novembre scorso

La protesta leghista del novembre scorso
(Foto by Beppe Bedolis)

La casa di riposo di via Gleno ospita, nella sua parte destinata alla demolizione (e quindi non all’accoglienza degli anziani, già tutti trasferiti nella nuova struttura) un gruppo di profughi. I vecchi edifici sono vuoti e tali rimarranno fino alla loro demolizione prevista per metà anno: l’area verrà messa in vendita così da onorare il prestito richiesto per la costruzione della nuova struttura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA