Lunedì 06 Gennaio 2014

Tempo di bilanci anche a Orio

Quasi 9 milioni di passeggeri

Obiettivo 9 milioni ancora rimandato, ma nuovo record di passeggeri per l’aeroporto di Orio al Serio, che chiude il 2013 a quota 8 milioni 962.358, segnando un più 0,8% rispetto all’anno precedente. Sono numeri ancora ufficiosi ma abbastanza indicativi.

Alla fatidica quota 9 milioni mancano poco meno di 40 mila passeggeri, frutto di un inizio dell’anno decisamente travagliato. Ma considerato l’andamento generale degli aeroporti italiani è comunque un fior di risultato: Orio chiude difatti in leggera crescita, a fronte di un panorama da lacrime e sangue.

I dati Assaeroporti disponibili riguardano solo i primi 11 mesi dell’anno, ma sono decisamente significativi: Linate meno 2,7%, Malpensa meno 3,5, Napoli meno 6,7, Palermo meno 6,3, Fiumicino meno 2,4, Torino meno 10,8 e Verona addirittura meno 15,3.

Lo scalo bergamasco chiude così il 2013 confermandosi il quarto d’Italia. Orio chiuderà per tre settimane abbondanti a maggio causa lavori di rifacimento della pista, con conseguente trasloco dei voli a Malpensa.

© riproduzione riservata