Sabato 28 Giugno 2014

Temporali, lago invaso da tronchi

Raccoglierli costa una mezza fortuna

Passata la tempesta d’acqua che per due giorni ha flagellato anche il Sebino, il legname portato a valle dai vari corsi d’acqua che scendono nel lago ha invaso la sua superficie. La raccolta e lo smaltimento costa una mezza fortuna.

In azione i tre battelli spazzini, due grandi e uno piccolo, che hanno iniziato il lavoro di raccolta del legname.

«Il rendiconto del 2013 inviato alla Regione – afferma al riguardo il responsabile amministrativo Vittorio Ragazzi –, documenta che tra ottobre e novembre abbiamo raccolto e smaltito 404 tonnellate di materiale legnoso, per la maggior parte proveniente dal fiume Oglio. Compresi la raccolta e lo smaltimento effettuato a maggio in seguito a un altro forte evento atmosferico, abbiamo speso 83 mila euro».

Il materiale ammassato sui piazzali prima di essere inviato alle varie discariche viene ridotto in piccoli pezzi.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 28 giugno

© riproduzione riservata