Martedì 15 Aprile 2014

Tonino Di Pietro tira la volata a Gori

«Una vera coalizione di centrosinistra»

I candidati di Idv con Gori e Di PietroFoto Maria Zanchi

Tutti insieme per Palafrizzoni. Della numerosa squadra di centrosinistra che tenta di strappare il Comune a Franco Tentorio (con centrodestra al seguito) c’è anche Italia dei Valori. Il movimento guidato da Antonio Di Pietro ha presentato lunedì 14 aprile la sua lista. Col Tonino nazionale in gran spolvero: «A Bergamo riproponiamo la coalizione vera di centrosinistra, un progetto riformista e democratico che coniuga solidarietà e legalità. Speriamo che anche a livello nazionale si possa tornare a questo. Gori vuole fare squadra, e noi gli assicuriamo il nostro impegno, con 32 persone che ci mettono la faccia in un’ottica di servizio».

Soddisfatto Giorgio Gori, candidato del centrosinistra: «Sono contento che l’Idv sia parte di questo progetto. Il vostro gruppo ha sollevato temi chiave che condivido, per esempio il contrasto al gioco d’azzardo e alle slot, e la sicurezza dei cittadini: un argomento che il centrodestra ha cavalcato, ma in realtà in questi anni insicurezza e degrado sono cresciuti. Ora vogliamo aiutare Bergamo a cambiare passo».

Ecco i 32 nomi in corsa per Palafrizzoni: Domenico Cangelli, Francesco Neri, Elena Arrigoni, Antonia Biamonte, Maurizio Borgogni, Elisa Brembilla, Massimiliano Caracciolo, Luana Corna, Giovanni Corti, Alfredo De Marchi, Alessandro Didimo, Cristina Disegni, Ylenia Sara Fantini, Giulio Ghezzi, Anna Gloria Ghisleni, Valentina Grasso, Sergio Gualandris, Nour Eddine Kazzou, Fabio Locati, Maurizio Mastropasqua, Elena Messina, Maurizio Pellegrinelli, Gabriele Pizzaballa, Stefania Puntorieri, Lucia Secomandi, Celestino Strano, Maria Grazia Testa, Andrea Valsecchi, Giuseppe Ventra, Luigi Zampetti, Matteo Zanoletti e Giuseppe (detto Pino) Santoro,

© riproduzione riservata