Giovedì 26 Giugno 2014

Ubiale, strada chiusa per 6 mesi

Le aziende: «Perderemo lavoro»

Strada totalmente chiusa a Ubiale Clanezzo

«Ho già perso clienti e ne perderò altri. Io lavoro per il 90% con la Valle Imagna e, per la mia attività, questo stop farà danni enormi». Cristiano Brina di San Giovanni Bianco è il titolare di un’attività di verniciatura a Bondo di Ubiale.

Da martedì la strada di collegamento a Clanezzo è chiusa totalmente per ordinanza del sindaco fino al 31 dicembre, per consentire i lavori di posa del collettore fognario da parte di Uniacque. Una chiusura che rischia di mettere in ginocchio la sua e altre cinque ditte presenti lungo la strada (una delle quali annuncia anche azioni legali), per una ventina di persone.

«Siamo stati avvisati solo tre giorni prima - aggiunge Angelo Propersi, titolare di un’officina - e questo mi sembra molto scorretto da parte del Comune, peraltro senza dirci da che parte avrebbero chiuso. Di sicuro perderò clienti, perché qui si lavora tanto anche sul passaggio».

Alcuni imprenditori chiedono l’apertura almeno quando il cantiere sarà fermo. Già ieri e martedì, per esempio, sulla strada non è stato effettuato alcuno scavo, la carreggiata era completamente libera, ciò nonostante sono rimaste l’ordinanza del sindaco e quindi la chiusura totale.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 26 giugno

© riproduzione riservata