Una telefonata ai carabinieri
In fuga il «topo da garage»

Ha dovuto darsela a gambe il «topo da garage» che a Caravaggio si aggirava con un furgone rubato per svuotare le autorimesse. Qualcuno ha dato l’allarme e i carabinieri lo hanno intercettato: ora si cercano i proprietari degli oggeti recuperati. C’è anche una bici.

Una telefonata ai carabinieri In fuga il «topo da garage»

Ha dovuto darsela a gambe il «topo da garage» che a Caravaggio si aggirava con un furgone rubato per svuotare le autorimesse. Qualcuno ha dato l’allarme e i carabinieri lo hanno intercettato intorno alle 3,40 del mattino in via Baruffi.

Aveva appena rubato da un garage, proprio in via Baruffi, una valigetta porta attrezzi. I carabinieri hanno subito notato un furgone Renault Trafic di colore bianco, risultato rubato il 26 giugno a Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze.

Il ladro, alla vista dei militari, ha tentato di scappare col furgone: poi però s’è fermato e il conducente si è dileguato per le vie circostanti.

Sul furgone è stata trovata una bicicletta mountain bike, oltre a due taniche da 25 litri e un tubo di gomma, verosimilmente utilizzati per aspirare carburante.E poi una smerigliatrice: sono in corso indagini per accertare la proprietà della refurtiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA