Mercoledì 02 Aprile 2014

Zingonia, 4 agenti in azione
Aumentano i servizi notturni

Polizia locale a Zingonia

Ciserano punta tutto sul controllo del suo territorio. È stata portata a tre servizi serali e notturni a settimana l’azione di pattugliamento della polizia locale.

Un caso unico nella Bergamasca per un Comune dalle sue dimensioni (ha una popolazione di circa 5 mila abitanti). I suoi agenti, insieme ai due servizi serali fino a mezzanotte che hanno svolto regolarmente per tutto il 2013 , dall’inizio del 2014 ne hanno attivato anche uno notturno, fino alle due, che svolgono nel fine settimana: «Questo aumento dei controlli – afferma il sindaco Enea Bagini – nasce dall’esigenza di dare una risposta alla richiesta di maggior sicurezza che la popolazione ha rivolto all’amministrazione comunale, soprattutto dopo il verificarsi negli ultimi mesi di diversi furti in abitazione. Fortunatamente per farlo abbiamo potuto contare sulla totale disponibilità dei nostri agenti».

Disponibilità a sostenere uno sforzo oggettivamente non indifferente, soprattutto se si considera che si sta parlando di un corpo formato solo da quattro uomini ossia il comandante Andrea Redaelli e tre agenti. Che, collaborando con la locale stazione dei carabinieri, pattugliano una zona non facile dal punto di vista della legalità e della sicurezza: di loro competenza è infatti la zona di Zingonia più degradata di tutto il quartiere, ossia quella dei condomini Anna e Athena caratterizzata da un’intensa attività di spaccio; e poi della vicina zona industriale, dov’è invece ormai consolidato il fenomeno della prostituzione.

Per saperne di più leggi L’Eco di Bergamo del 2 aprile

© riproduzione riservata