Venerdì 06 Agosto 2010

Lavoratori stagionali
A Bergamo sono 1.530

Sono 1.530 i lavori stagionali nella Bergamasca, un numero simile a quello evidenziato dalla Camera di Commercio di Milano sui dati Excelsior anche a Como, ma sicuramente decisamente inferiore a quello Bresciano: i cugini nel 2010 hanno assunto bel 5.260 lavoratori stagionali, diventando la seconda città in Lombardia con il più alto numero di lavoratori in questa categoria, preceduti solo da Milano che ne ha 7.640.

A livello generale, i lavoratori stagionali si concentrano nel settore dei servizi (6.480 assunti). Protagonisti ristoranti, hotel e servizi turistici, ma anche i trasporti, la sanità e i servizi ricreativi e culturali.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata