Venerdì 29 Aprile 2011

Brembo, dividendo di 0,30 euro
Alberto Bombassei confermato n.1

L'Assemblea degli Azionisti Brembo riunitasi venerdì 29 aprile a Stezzano ha deliberato: l'approvazione del bilancio 2010 e la distribuzione di un dividendo unitario lordo di € 0,30; la nomina del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale, il piano di acquisto e vendita azioni proprie. Alberto Bombassei è stato confermato presidente e amministratore delegato.

Approvazione del Bilancio e riparto dell'utile
L'Assemblea degli Azionisti di Brembo ha approvato il Bilancio chiuso al 31 dicembre 2010 e la distribuzione di un dividendo unitario lordo di € 0,30 per ogni azione in circolazione alla data di stacco cedola, escluse le azioni proprie. Il pagamento avrà luogo a partire dal prossimo 12 maggio 2011, mediante lo stacco della cedola n. 19, il 9 maggio 2011. I ricavi netti consolidati del Gruppo Brembo per l'esercizio 2010 ammontano a € 1.075,3 milioni, in crescita del 30,2% rispetto all'esercizio 2009. L'utile netto è pari a € 32,3 milioni, rispetto a € 10,5 milioni dell'anno precedente.

In merito all'utile della capogruppo Brembo Spa, pari a € 21,2 milioni, l'Assemblea ha deliberato il seguente riparto: agli Azionisti un dividendo lordo di € 0,30 per ognuna delle azioni ordinarie in circolazione alla data dello stacco cedola, escluse quindi le azioni proprie; a riserve il rimanente.

Apri l'allegato per saperne di più

m.sanfilippo

© riproduzione riservata