Venerdì 13 Aprile 2012

L'Expo: una grande occasione
Una guida per capire meglio

Venerdì 13 aprile , alle ore 10, nella sede della Provincia di Bergamo di via Sora 4, si è tenuta la presentazione della seconda edizione della “Guida ai temi dell'Expo” realizzata dal servizio Expo della Provincia di Bergamo, che fa seguito alla prima “Guida ai temi della manifestazione”, di cui riprende parzialmente i contenuti aggiornati per la divulgazione dei temi di Expo Milano 2015.

La guida è concepita come un agile strumento per arrivare a tutte le persone che ancora oggi hanno una percezione parziale dei contenuti dell'Expo 2015 e delle ricadute positive che essa potrà generare nel nostro territorio.

Già nel gennaio del 2010 la Provincia di Bergamo ha siglato un protocollo d'intesa con il Commissario straordinario del Governo per l'Expo ed Expo 2015 Spa per consentire a Bergamo e alla sua provincia di giocare un ruolo significativo nell'ambito della manifestazione.

L'Expo si svolgerà a Milano nei sei mesi che vanno dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 e sarà un evento unico e a lungo irripetibile in Italia e in Europa: «Sembrano date distanti, ma occorre preparare da subito progetti adeguati all'importanza dell'evento, per cogliere - dice il presidente Ettore Pirovano - l'opportunità che l'evento brinderà all'intero territorio. Bergamo e la sua provincia saranno in vetrina, a portata di tutto il mondo, per far parlare di sé».

«Sono certa che quanto segue possa costituire un utile strumento per chi voglia approfondire il tema e contribuire con le proprie idee e il proprio entusiasmo a costruire una nuova prospettiva di crescita condivisa - spiega l'assessore Silvia Lanzani -. Ci auguriamo che la conoscenza degli obiettivi di Expo, delle numerose iniziative già avviate e in progettazione a livello provinciale, possano costituire lo stimolo per ulteriori progetti, che permetteranno di rendere l'Expo un volano per la crescita del nostro territorio e per la conoscenza delle sue eccellenze».

La Guida verrà pubblicata anche online sul sito della Provincia: www.provincia.bergamo.it

r.clemente

© riproduzione riservata