Venerdì 22 Febbraio 2013

L'Ubi Banca vola in Borsa
Voci di trasformazione in Spa

Dopo la Popolare di Milano, tocca a Ubi Banca, che venerdì 22 febbraio è la migliore dell'Ftse Mib (+3,6% a 3,58 euro) con Piazza Affari che scommette su una possibile trasformazione in Spa. Ad avvicinare questa ipotesi, che tra gli operatori suscita comunque qualche scetticismo, sono le dichiarazioni di giovedì 21 di Andrea Rittatore Vonwiller, consigliere dell'associazione «Insieme per Ubi Banca», che riunisce i soci milanesi dell'istituto.

«Gli assetti di una banca moderna e sistemica qual è Ubi Banca dovranno essere tali da non ostacolare la possibilità di ricorrere al capitale di rischio senza limitazioni o vincoli eccessivi - ha sottolineato Vonwiller -. Ritengo perciò che la trasformazione di Ubi Banca in società per azioni dovrà essere un momento qualificante dell'impegno della nuova governance che si insediera' alla guida del gruppo dopo la prossima assemblea».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata