Domenica 06 Luglio 2014

Aprire un’impresa in un giorno

In Confartigianato sono già pronti

L’assemblea di Confartigianato Bergamo
(Foto by Maria Zanchi)

«Il ministero dello Sviluppo economico ha accreditato l’Agenzia di Confartigianato tra le strutture idonee a svolgere il servizio di agenzia per l’imprese». L’ha annunciato sabato 5 luglio il presidente nazionale, Giorgio Merletti, alla 69ª assemblea provinciale di Confartigianato.

«Questo significa - ha continuato - che chi intende aprire una nuova attività, non deve più passare dagli uffici comunali, ma si rivolge direttamente a noi. Per rendere operativo questo, è necessaria una convenzione col Comune di riferimento, come quella appena sottoscritta da Confartigianato Varese e il Comune di Cassano Magnago».

L’accreditamento, apparso il 20 giugno sulla bacheca del portale impresainungiorno.gov.it, vale per gli ambiti territoriali di Marche, Veneto, Lombardia e Lazio. E i settori interessati sono: imprese di installazione, conduzione e manutenzione impianti, riparazione cicli, motocicli e autoveicoli; alberghi, ristoranti e bar; altri servizi pubblici, sociali e personali, servizi alle famiglie.

«Siamo pronti anche noi», ha detto Angelo Carrara, presidente provinciale, interpellato a margine sul tema. «Manca solo la convenzione col Comune. Per ora non abbiamo ancora avviato contatti con la nuova giunta, ma penso si tratti solo di una questione formale e di tempi tecnici». E massima disponibilità arriva dal sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, interpellato dopo l’assemblea: «Mi sembra molto interessante - ha commentato - perché solleva il Comune da alcuni compiti, liberando risorse e garantendo un buon servizio alle imprese. Spero, quindi, che il presidente Carrara mi contatti presto».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 6 luglio

© riproduzione riservata