Lunedì 22 Settembre 2014

Edilizia, crollano le imprese
440 aziende chiuse in un anno

Al lavoro in un cantiere edile

Sono circa 140 mila le imprese di costruzioni attive in Lombardia nel 2014, quasi 2.500 in meno in un anno. Se sono quasi 40 mila a Milano, stabili in un anno, Bergamo segue il capoluogo con 19 mila imprese mentre Brescia si ferma a 18 mila.

Un settore che conta 32 0mila addetti in tutta la regione Lombardia, di cui oltre un terzo a Milano. Forte la presenza di imprenditori stranieri: sono il 19% del totale in regione, il 24% a Milano.

Ma è un settore che sta anche risentendo pesantemente per la crisi: 1.307 le realtà di costruzione che hanno chiuso in un anno in Lombardia, 331 quelle che si occupano di rivestimenti, 115 quelle specifiche sul completamento e finitura degli edifici.

Tutti dati che emergono da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese al II trimestre 2014 e 2013 e su dati del cruscotto di indicatori statistici di Camere di commercio d’Italia e Infocamere.

Nello specifico, in un anno, nella bergamasca hanno chiuso 440 aziende edili, un dato allarmante, simile a quello della vicina Brescia (-495) e Como (-345).

© riproduzione riservata