Mercoledì 21 Maggio 2014

Fatturato e commesse in rialzo

Traina il mercato nazionale

L’industria italiana torna a centrare qualche segno più, almeno sui versanti del fatturato e delle commesse. Dopo i deludenti dati sulla produzione, il bilancio del mese di marzo viene addolcito dalle ultime cifre rilasciate dall’Istat, che, in controtendenza, danno anche speranze di ripresa dal lato della domanda interna.

Guardando infatti al fatturato, gli incassi risultano in aumento dello 0,3% su febbraio, quando si era registrato un brusco arretramento. E stavolta il merito va tutto al mercato nazionale (+0,9%), che controbilancia il calo sull’estero (-0,8%).

I ricavi interni risultano positivi anche su base annua, con un rialzo dell’1,8%, come non si vedeva da circa due anni e mezzo. Sommando il bottino interno con quello estero (+4,2%), le vendite segnano una crescita, la terza consecutiva, del 2,7% su base annua. Una risalita confermata dagli ordinativi, che a marzo totalizzano un incremento del 2,8%.

D’altra parte ormai le commesse viaggiano in territorio positivo dallo scorso autunno. Sul fronte ordini niente sorprese, quindi, anche per quanto riguarda l’origine delle spinta: l’export.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 21 maggio

© riproduzione riservata