Venerdì 05 Settembre 2014

Ecco i cavalli purosangue arabi

C’è lo show sabato alla Fiera

Cavalli purosangue arabi

Gran pienone all’inaugurazione della Fiera di Sant’Alessandro nei padiglioni di via Lunga. La manifestazione zootecnica ha attirato all’apertura centinaia di visitatori. Al taglio del nastro sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio Paolo Malvestiti, il sindaco Giorgio Gori e l’assessore regionale all’agricoltura Gianni Fava.

Malvestiti ha ricordato che la Fiera è un evento ultracentenario fra i più attesi dalla comunità bergamasca, ma non solo. A questa edizione sono presenti oltre 200 espositori di 13 regioni. «Qui si coniugano tradizione e cultura - ha detto il presidente della Camera di Commercio -, è una manifestazione che ha radici in un lontano passato, ma guarda al futuro e ci proietta verso l’Expo 2015».

Gori si è detto orgoglioso di ospitare questa manifestazione , poi il sindaco non si è risparmiato una battuta ricordando che il suo nome di battesimo, Giorgio, significa «uomo della terra». Da ultimo l’assessore Fava che ha confermato come la Fiera deve essere un banco di prova di Expo 2015.

La Fiera resta aperta sabato e domenica (a pagamento). Importanti le novità in campo agricolo e zootecnico. Ma anche stand per servizi e tutela ambientale, sicurezza sui luoghi di lavoro.

Un successo annunciato anche per il comparto equestre. Oltre a diverse centinaia di capi bovini in esposizione per il commercio, la Fiera di Sant’Alessandro ospiterà nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 settembre la 2ª edizione del Concorso Purosangue Arabi Show E.C.A.H.O. – categoria C Internazionale, mentre per il quarto anno consecutivo si terrà la Gara Nazionale Triathlon del boscaiolo promossa con la collaborazione di Federboscaioli. La competizione è valida per il titolo nazionale. I concorrenti provengono da tutta Italia si svolgerà negli spazi esterni della Fiera di Bergamo nella giornata di domenica 7 settembre

© riproduzione riservata