Lunedì 14 Aprile 2014

Conversione azioni Italcementi:

come esercitare il diritto di recesso

Sede dell'Italcementi in via Camozzi

Italcementi comunica che le delibere dell’assemblea speciale degli azionisti di risparmio e dell’assemblea straordinaria degli azionisti ordinari, che hanno approvato la conversione obbligatoria di tutte le azioni di risparmio in azioni ordinarie secondo un rapporto di conversione di 0,65 azioni ordinarie per ogni azione di risparmio, sono state iscritte nel Registro delle Imprese di Bergamo rispettivamente in data 11 e 14 aprile 2014.

A decorrere dalla data di iscrizione del 14 aprile 2014, gli azionisti di risparmio che non abbiano concorso all’approvazione della delibera della relativa assemblea speciale sono legittimati ad esercitare il diritto di recesso.

Ai fini dell’esercizio del diritto di recesso, colui a favore del quale la registrazione in conto delle azioni sia stata effettuata successivamente alla record date e prima dell’apertura dei lavori dell’assemblea speciale, è considerato non aver concorso all’approvazione delle deliberazioni. Il valore unitario di liquidazione delle azioni di risparmio per le quali sia esercitato il diritto di recesso è pari a 3,519 euro.

© riproduzione riservata