Giovedì 27 Marzo 2014

Parlamentari europei al Kilometro rosso

Italcementi presenta i suoi gioielli

La visita dei parlamentari europei a i.lab: sono stati accolti dal consigliere delegato Carlo Pesenti

Una delegazione di parlamentari europei di diverse nazionalità ha visitato i.lab, il centro di ricerca e innovazione di Italcementi realizzato nel Parco scientifico e tecnologico «Kilometro rosso» di Bergamo e per questo oggetto di interesse dei membri della Commissione Industria, Ricerca ed Energia del Parlamento Europeo.

La delegazione - formata da deputati di diverse nazionalità tra i quali Patrizia Toia ed Elisabetta Gardini, lo spagnolo Salvador Sedò i Alabart, l’austriaco Paul Rübig, l’olandese Judith Merkies e il portoghese Antonio Correia De Campos - è stata accolta dal consigliere delegato di Italcementi, Carlo Pesenti, che ha illustrato le innovative soluzioni architettoniche e costruttive dell’edificio progettato dall’architetto Richard Meier, vincitore dello «European green building award »della Commissione europea e del certificato Leed-Platinum, il più alto riconoscimento nel campo dell’edilizia ecosostenibile.

Gli eurodeputati hanno visitato i nuovissimi laboratori (23 mila metri quadri di superficie, per circa 100 ricercatori) dove nascono i prodotti di Italcementi, tra i quali il cemento trasparente «i.light» brevettato per il padiglione italiano dell’Expo di Shanghai, il cemento fotocatalitico «mangiasmog» e il calcestruzzo drenante «i.idro».

© riproduzione riservata