Martedì 14 Gennaio 2014

Turisti, una boccata d’ossigeno

Uno su due viene per fare acquisti

Un turista su due, fra quelli che arrivano in Lombardia, allunga la durata del soggiorno per fare acquisti. È quanto emerge da un’indagine sul turismo della Camera di commercio di Milano e dalla rilevazione dell’ufficio turismo della Camera di commercio di Milano.

Il trend è positivo: già negli ultimi mesi del 2013 è in aumento l’indotto, a Milano del +5% rispetto all’anno precedente. Per i saldi l’indotto del turismo vale 35 milioni di euro.

Abbigliamento e accessori: in Lombardia oltre 11 mila attività

Di queste, più di una su tre ha sede a Milano (3.898). In Lombardia al secondo posto Brescia (14,5%), seguita da Bergamo (10,1%), Varese (8%) e Monza e Brianza (7,2%). In calo le imprese in Lombardia (-3,9%) e in Italia (-3,3%). In crescita le imprese a Lodi (+1,3%).

Le imprese dei saldi a Milano

Sono soprattutto imprese che si occupano di abbigliamento in esercizi specializzati (1.721), confezioni per adulti (722) e calzature (494). Seguono i negozi di biancheria e camicie (449), di confezioni per bambini (199), di pelletteria da viaggio (191), di calzature (46), di accessori come ombrelli, cravatte, guanti e cappelli (44) e abbigliamento in pelle (32).

Tutti i dati nel file allegato

© riproduzione riservata