Unigasket si espande nel Nord Europa: acquisita l’olandese Polyfluor

Unigasket si espande nel Nord Europa: acquisita l’olandese Polyfluor

Il Gruppo di Villongo, da oltre 30 anni player mondiale di riferimento nella progettazione e produzione di tubi e guarnizioni industriali in Ptfe, Silicone e Polimeri Termoplastici, ha completato l’acquisizione della maggioranza di Polyfluor Plastics Bv. Il presidente Calissi: «Nuovi investimenti entro la fine dell’anno».

Non si ferma l’espansione di Unigasket che, in pieno lockdown, ha deciso di riconvertire e allargare gli orizzonti di mercato del Gruppo di Villongo nel Distretto delle guarnizioni del Sebino, da oltre 30 anni player mondiale di riferimento nella progettazione e produzione di tubi e guarnizioni industriali in PTFE, Silicone e Polimeri Termoplastici. Unigasket srl, società controllata al 75% da PFH Palladio Holding e dal 25% da Vittorio Calissi, ha completato l’acquisizione della maggioranza di Polyfluor Plastics Bv, azienda leader nella produzione e commercializzazione di tubi e semilavorati in polimeri fluorati (PTFE, PFA, FEP, PVDF e PEEK). Polyfluor Plastic BV, ha sede a Breda (Olanda), con un fatturato di circa 12 milioni di euro nel 2020 ed attiva da oltre 40 anni nel mercato medicale, aereospaziale, automotive, semiconduttori, farmaceutico, chimico, oil & gas offrendo prodotti ad alto valore aggiunto e soluzioni tecniche altamente innovative. Questa acquisizione va intesa come un importante sviluppo strategico da parte di Unigasket nel rafforzare la propria leadership nel mercato dei polimeri fluorurati che sempre più troveranno utilizzo nelle tecnologie di nuova generazione grazie alle loro eccezionali performance fisico meccaniche. Eric Wetzel e Michael Laros, a nome di Polyfluor Plastics Bv, hanno dichiarato: «Siamo felici dell’accordo con Unigasket perché crediamo ci aiuti a continuare la crescita dell’azienda nei nostri settori di riferimento, consentendoci sinergie future importanti; abbiamo accolto con grande entusiasmo la proposta di Unigasket di entrare a far parte della loro famiglia».

Vittorio Calissi

Vittorio Calissi

Vittorio Calissi, Presidente del gruppo Unigasket, ha dichiarato: «Siamo molto onorati di essere i nuovi azionisti di riferimento Polyfluor Plastics Bv. Il nostro è un investimento che si basa su un’azienda di straordinaria qualità sia per la gamma dei prodotti, per i clienti di riferimento, per i settori di sbocco, per il loro management e team di lavoro composto di persone altamente qualificate. Siamo certi che sfruttando le enormi sinergie con un primario produttore come Unigasket saremo in grado di ottenere importanti risultati nel prossimo futuro». Simone Giovannelli, senior partner di PFH Palladio Holding, ha dichiarato: «L’acquisizione di Polyfluor rappresenta un passaggio molto importante nell’implementazione del piano strategico del Gruppo Unigasket. Riteniamo che l’integrazione delle eccellenze commerciali di Polyfluor possa contribuire fattivamente al rafforzamento della piattaforma produttiva globale del nostro Gruppo».

Unigasket è stata assistita dagli studi Withersworldwide, Ortu Orsingher e Stek Advocaten quali advisor legali e da Ernst & Young per quanto concerne gli aspetti finanziari e fiscali. Il Gruppo Unigasket – circa 400 addetti - è attivo nella produzione di tubi e guarnizioni industriali in PTFE, silicone, polimeri termoplastici ed elastomeri di ogni tipologia. I suoi prodotti trovano applicazione nelle industrie dell’automotive, motorbike, trucks and trailers, delle macchine per il caffè, dei forni cucina sia domestici che professionali e altri elettrodomestici, dell’oleodinamica e delle automazioni industriali. Unigasket dispone di stabilimenti produttivi e logistici in Italia, Stati Uniti, India, Paesi scandinavi, Spagna, Cina, Polonia, Romania e Repubblica Ceca. Fondato nel 1987 da Vittorio e Danilo Calissi, nel 2018 il Gruppo è stato acquisito dalla holding Palladio Finanziaria (Pfh) che ha comprato il 75% del capitale di Unigasket che ha chiuso il 2020 superando i 50 milioni di euro di fatturato aggregato, pareggiando il 2019 nonostante la pandemia, di cui oltre la metà realizzato all’estero (Usa, India e Germania i Paesi di maggiore interesse).

Il budget 2021 è confermato in forte crescita grazie alla ripresa di tutti i comparti forniti. Con l’aggregazione di Polyfluor Plastic Bv arriverà a sfiorare gli 80 milioni di euro. Nel 2020 nasce Unimed-Pharma Division, la divisione aziendale dedicata al settore medicale, che oltre alla produzione di tubi in silicone, PFA Fep e Ptfe per applicazioni medicali affianca anche quella di mascherine chirurgiche e maschere facciali di tipo FFP2 NR a marchio CE. Il know how aziendale poggia sullo storico legame e la collaborazione con le aziende del Distretto della «Rubber Valley» del Sebino, dove lo scambio di materie prime, la fornitura di stampi e le competenze tecniche condivise sono un ulteriore marchio di fabbrica. Tra tubi in politetrafluoroetilene (Ptfe), tubi termoplastici, profili in silicone, in gomma, guarnizioni in ogni tipo di elastomero e nastri in Ptfe , ogni prodotto Unigasket viene realizzato partendo da materie prime selezionate, in grado di soddisfare le esigenze di diverse applicazioni. La qualità è garantita dalla lavorazione accurata di macchinari all’avanguardia, dalle competenze delle risorse umane e dai controlli meticolosi. L’azienda è certificata Iso 9001-2015, IATF 16949 e Iso 14001:2015. La collaborazione con i clienti si è spinta fino alla progettazione di completi car set di guarnizioni con primari clienti nel settore automotive super car con la rappresentazione multimediale del progetto e la realizzazione di prototipie con stampanti 3D.


© RIPRODUZIONE RISERVATA