Accordo tra Comune e Decathlon per l’area espositiva esterna: gli introiti sosterranno il commercio locale

A Seriate. Un canone annuo per sopperire la mancanza dei parcheggi, il contratto rinnovabile per 5 anni.

Accordo tra Comune e Decathlon per l’area espositiva esterna: gli introiti sosterranno il commercio locale

Raggiunto un accordo tra il Comune di Seriate e la società Decathlon Italia srl per la formazione di un’area espositiva temporanea di 200 mq nell’area destinata a parcheggio di uso pubblico di via Cassinone, dal primo gennaio al 31 ottobre 2022 e dal primo dicembre al 31 dicembre 2022.

«In questo modo regolarizziamo una situazione che annualmente richiedeva depositi, istanze, istruttorie e la quantificazione dell’occupazione del suolo pubblico – dichiara il sindaco Cristian Vezzoli -. Il Comune e l’operatore economico hanno raggiunto un accordo standard in cui si sono salvaguardati gli interessi reciproci. I soldi versati a compensazione della sottrazione dello spazio destinato a parcheggio saranno destinati a sostegno del commercio di vicinato».

L’accordo proposto, da rinnovare annualmente per un massimo di cinque anni, favorisce un’esigenza temporanea dell’attività commerciale di Decathlon Italia srl, permettendo l’esposizione di prodotti sportivi stagionali in determinati periodi dell’anno, e compensa la mancata disponibilità di parcheggi «con la il versamento di 6.500 euro annui - spiegano dal Comune -. Questa monetizzazione delle aree di parcheggio sottratte verrà destinata a favorire il commercio locale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA