L'Atalanta espugna Siena: 0-2
Agguantati Bologna e Lazio

L'Atalanta ha conquistato a Siena una fondamentale vittoria in chiave salvezza: un 2-0 firmato da Tiribocchi e da Acquafresca che si è sbloccato trasformando un rigore. Ora i nerazzurri sono sempre al terzultimo posto con il Livorno, ma con loro ci sono anche Bologna e Lazio.

L'Atalanta espugna Siena: 0-2 Agguantati Bologna e Lazio

SIENA-ATALANTA 0-2
RETI
: 7' st Tiribocchi, 23' st rig. Acquafresca.
SIENA (4-4-2): Pegolo; Rosi, Ficagna, Terzi, Rossi (35' Del Grosso); Reginaldo (9' st Paolucci), Vergassola, Genevier (28' st Jajalo), Fini; Maccarone, Calaiò. In panchina: Curci, Brandao, Jarolim, Codrea. All. Baroni.
ATALANTA (4-4-2): Consigli; Garics, Bianco, Peluso, Bellini; Ceravolo (41' st Talamonti), Caserta (35' st Ferreira Pinto), De Ascentis, Padoin; Acquafresca, Tiribocchi (33' st Radovanovic). In panchina: Coppola, Pellegrino, Madonna, Tiboni. All. Conte.
Arbitro: Giannoccaro di Lecce.
Note: spettatori 15 mila circa. Ammoniti Peluso, Bellini, Del Grossi e Tiboni (in panchina). Corner 6-6. Recupero 0'+4'.

L'Atalanta ha conquistato a Siena una fondamentale vittoria in chiave salvezza: un 2-0 firmato da Tiribocchi e da Acquafresca che si è sbloccato trasformando un rigore. Ora i nerazzurri sono sempre al terzultimo posto con il Livorno, ma con loro ci sono anche Bologna e Lazio.

Una vittoria fondamentale, dopo tre ko di fila, e sofferta. Perché era stato il Siena, sempre più inguaiato, a essersi approcciato al match con maggiore determinazione colpendo anche un palo al 12' pt. I bergamaschi hanno però superato il momento delicato, si sono riorganizzati e nella ripresa hanno colpito con Tiribocchi al 7' st. Il «Tir» non tradisce.

Il gol ha sbloccato psicologicamente l'Atalanta che ha fallito clamorosamente il raddoppio con Acquafresca, a un metro dalla porta sguarnita al 13' st, ma l'attaccante si è liberato dall'incubo trasformando il rigore dello 0-2 al 23' st. Si spera che possa essere la molla per il suo definitivo rilancio.

Il Siena non ha mollato, ma l'Atalanta ha evitato sempre il gol che avrebbe infiammato il finale, sia per un briciolo di fortuna (doppia traversa del Siena al 26'), sia per la bravura del portiere Consigli che ha neutralizzato il rigore calciato da Paolucci al 34' st.

Dunque, tre punti preziosissimi in una situazione di grande emergenza per infortuni e squalifiche, ma c'è ancora molto da lavorare. Sicuramente quando mister Conte avrà a disposizione la rosa al completo nasceranno anche le premesse per abbandonare la zona retrocessione e in tal senso il rientro di Ferreira Pinto, entrato al 35' st, è già una solida base. Però non si deve abbassare la guardia.

CRONACA
Atalanta in campo a Siena per una delicatissima 13ª giornata di campionato: è già scontro salvezza. I nerazzurri di mister Conte si presentano con lo schieramento previsto alla vigilia, ovvero con Peluso-Bianco centrali in difesa, Caserta interno di centrocampo, Ceravolo e Padoin sulle corsie laterali e con il tandem Acquafresca-Tiribocchi in attacco. Out i due squalificati Doni e Guarente e i tre infortunati Manfredini, Valdes e Barreto. Siena totalmente rivoluzionato da Baroni, tecnico traballante. Nella squadra cinque cambi di natura tecnica: in porta Pegolo e non Curci, in difesa Terzi e Rossi e non Brandao e Del Grosso, a centrocampo Genevier e non Codrea e in attacco Calaiò e non l'ex atalantino Paolucci.

PRIMO TEMPO

7': conclusione fuori di Padoin su passaggio da destra di Acquafresca.
9': bordata di Maccarone da posizione angolata e Consigli devia in corner.
12': punizione da sinistra di Fini e colpo di testa di Terzi sul palo alla sinistra di Consigli. Terzi forse era in posizione di leggero fuorigioco.
13': ammonito Peluso.
17': tentativo di Genevier, il pallone rimbalza davanti a Consigli che respinge la minaccia.
23': incornata molto imprecisa di Acquafresca.
29': tocco d'esterno di Fini in area con abile ribattuta di Consigli.
31': pallonetto di Tiribocchi sull'uscita di Pegolo, ma la palla esce lontano dai pali della porta senese.
39': assist da sinistra di Ceravolo per Acquafresca che, da posizione centrale e invitante, calcia di piatto addosso al portiere.
40': conclusione di Maccarone a sorvolare la traversa, l'arbitro non si è accorto di un fallo di mano dell'attaccante.

SECONDO TEMPO
7' GOOL
: corner da destra di Ceravolo, deviazione aerea in mischia, probabilmente di Ficagna, la palla arriva nei pressi del secondo palo dove è in agguato Tiribocchi che incorna a rete in tuffo. Quinta segnatura stagionale per il «Tir».
9': entra Paolucci per Reginaldo.
13': traversone da destra di Padoin, Acquafresca - in sospetta posizione di fuorigioco - cicca clamorosamente la conclusione a un metro dalla porta sguarnita.
22': Ficagna trattiene platealmente in area Acquafresca e l'arbitro concede il rigore. Ficagna ammonito.
23' GOOL: Acquafresca trasforma il rigore con un preciso rasoterra alla destra di Pegolo.
26': doppia traversa del Siena, la colpisce Calaiò su punizione e Fini sull'azione conseguente.
27': fischiato ad Acquafresca in contropiede un fuorigioco che non c'era. Ammonito per proteste Tiboni che è in panchina.
28': entra Jajalo per Genevier.
32': diagonale di Paolucci impreciso
33': entra Radovanovic per Tiribocchi.
33': l'arbitro decreta un rigore per il Siena a causa di un intervento di Bianco su Maccarone, ma il difensore aveva colpito prima la palla. Bellini ammonito.
34': Paolucci dal dischetto, ma Consigli devia il pallone sul palo annullando il rigore.
35': entra Ferreira Pinto per Caserta.
35': entra Del Grosso per Rossi.
37': ammonito Del Grosso.
41': entra Talamonti per Ceravolo.
45': 4' di recupero.
48': grande parata di Consigli su colpo di testa di Calaiò.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA