Conte: «Crescita fisica e tattica
Acquafresca può fare molti gol»

Conte: «Crescita fisica e tattica Acquafresca può fare molti gol»

Un'Atalanta molto pratica ha vinto a Siena e inguaiato i toscani, sempre più ultimi in classifica: un 2-0 firmato Tiribocchi-Acquafresca, che consente ai nerazzurri di tornare a respirare. «Le occasioni ci sono state e le abbiamo anche sfruttate - dice Antonio Conte -. È stata una partita sicuramente difficile, ma l'importante era tornare a raggranellare punti dopo tre battute d'arresto. Dobbiamo andare avanti così cercando di recuperare gli infortunati».

«Da quando ci sono io - continua il tecnico - abbiamo conquistato 12
punti in 9 gare, nonostante la situazione di emergenza. Anche a Siena mancavano cinque elementi di valore, ma stiamo lavorando
tanto per creare qualcosa di importante. Sia chiaro, però, che
non ho la bacchetta magica per trasformare una rana in principe
in quattro e quattr'otto».

Tanti assenti, l'Atalanta è comunque in crescita «sia fisica che tattica, del resto è da due mesi che lavoriamo insieme adesso. Questi - continua - sono tre punti che ci danno serenità per il Lumezzane giovedì in Coppa Italia e poi per la Roma domenica».

Acquafresca ha realizzato il primo gol con la maglia dell'Atalanta in campionato: «Per come giochiamo lo mettiamo in condizione di segnare tanti gol. Noi - conclude Conte - riusciamo sempre a creare diverse occasioni. A volte le sfruttiamo altre volte no. Stavolta Robert ha segnato su rigore, ma ha avuto altre occasioni. Il suo recupero è molto positivo perché per la squadra è un giocatore importante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA