Lunedì 07 Dicembre 2009

Martedì Grosseto-AlbinoLeffe
Difesa seriana in emergenza

Martedì 8 dicembre (ore 15) si disputeranno i quattro recuperi delle partite in programma originariamente per la 14ª giornata e non disputate per le convocazioni di vari giocatori nelle Nazionali. In campo anche l'AlbinoLeffe che dovrà vedersela in trasferta contro il Grosseto di Elio Gustinetti, ex mister dei seriani. Le restanti tre partite sono Frosinone-Brescia, Salernitana-Empoli e Reggina-Sassuolo.

La situazione di classifica dei blucelesti non è esaltante, terzultima posizione a braccetto con l'Ascoli, così l'AlbinoLeffe dovrà tentare di conquistare un risultato positivo per staccare perlomeno i marchigiani che non devono recuperare nessun match. Sarà dura in quanto la compasgine di Mondonico ha molti problemi in difesa, che è già il suo punto debole.

Non ci saranno i due centrali Sala e Serafini, infortunati, così come Pelizzoli. È un'annata davvero sfortunata per il portiere che deve fermarsi di nuovo: gli esami a cui è stato sottoposto hanno infatti evidenziato un'infiammazione al tendine d'Achille del piede sinistro. In porta ci sarà dunque Layeni, mentre al centro della difesa dovrebbero operare Luoni e Bergamelli con Perico e Piccinni sulle corsie esterne. Garlini è la prima alternativa.

I problemi, però, potrebbero non essere esauriti perché Ruopolo non è in condizioni ideali per un affaticamento muscolare, Mondonico deciderà in extremis. Con Ruopolo arruolato, lo schieramento sarà il consueto 4-4-2 con la linea di centrocampo formata da Laner, Previtali, Passoni e Foglio (o Cristiano), in caso contrario è probabile il 4-5-1; una sola punta, Cellini (Torri, Ferrari e Cisse sono ko), e un centrocampo a cinque con l'inserimento di Cia o Grossi e con Laner a sostenere più da vicino Cellini.

Nel Grosseto, in cui gioca Carobbio, non ci saranno Consonni e Pinilla, squalificati. La partita, trasmessa in diretta da Sky Calcio 5, sarà arbitrata da Candussio di Cervignano.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata