Mercoledì 06 Gennaio 2010

Atalanta ko contro il Napoli
e il match finisce tra i fischi

Tiribocchi-Acquafresca in attacco, Coppola fra i pali. L'Atalanta affronta al Comunale il Napoli di Walter Mazzarri. Partita subito in salita: al 7' Quagliarella sferra un destro dalla distanza che finisce all'incrocio dei pali. E' lo 0-1 per il Napoli. Altre occasioni ancora per i partenopei al 13' con Lavezzi. Al 21' è uscito esce Manfredini, infortunato, e al suo posto è entrato. Cinque minuti dopo si fa vedere Tiribocchi, ma la conclusione è parata da De Sanctis. Napoli sempre pericoloso nelle ripartenze, mentre i nerazzurri stentano a concretizzare le azioni offensive. Al 41' il Tir, servito benissimo da Acquafresca, ci riprova ma la palla è intercettata dai difensori.

Negli ultimi due minuti del primo tempo si fanno ammonire Peluso e Padoin. Poi il rientro negli spogliatoi fra i fischi del pubblico.

Nel secondo tempo buon inizio dei nerazzuri con Guarente. Ma Quagliarella al 3' fa venire i brividi e al 13' arriva il raddoppio: calcio d'angolo e colpo di testa di Michele Pazienza che devia in rete. Il pubblico disapprova e fischia. Al 20' entrano Doni e Valdes al posto di Acquafresca e Garics. Anche per i nuovi entrati arriveranno i cartelli gialli. Ancora qualche tentativo da entrambe le parti, ma il risultato non cambia: Atalanta sempre più inguaiata, Napoli sogna.


Atalanta: Coppola, Garics, Bianco, Manfredini, Bellini, Padoin, De Ascentis, Guarente, Ceravolo, Acquafresca, Tiribocchi. All. Conte.

Napoli: De Sanctis, Campagnaro, Rinaudo, Grava, Maggio, Pazienza, Gargano, Aronica, Hamsik, Lavezzi, Quagliarella. All. Mazzarri. Arbitro: Rosetti di Torino.

e.roncalli

© riproduzione riservata