Serie D: marzo impegnativo
per le squadre bergamasche

Serie D: marzo impegnativo per le squadre bergamasche
Con l'arrivo del mese di marzo inizia un lungo conto alla rovescia per le squadre impegnate nel gruppo B di serie D. Mancano ancora due mesi e mezzo di campionato e nove partite da disputare, ma la Tritium (55) è l'unica a poter guardare a questo finale con più tranquillità. La squadra di Vecchi ha 13 punti di vantaggio sulla seconda della classe, il Darfo (42), e mantenendo un rendimento costante potrebbe far suo il campionato già nel mese di aprile.

Il prossimo appuntamento si presenta problematico e ricco d'insidie: l'avversario sarà infatti il Renate (39) posizionato nelle zone alte della classifica. La capolista, giocando in trasferta, potrebbe anche accontentarsi di un comodo pareggio.

Il Darfo sarà impegnato in terra bergamasca, contro il Pontisola (32). La squadra di Verdelli staziona a metà classifica: con una vittoria la stagione dei sampietrini potrebbe cambiare volto.

Il fanalino di coda Caravaggio (16), risvegliatosi lo scorso week end nel derby contro l'AlzanoCene (2-2), è atteso dalla cosiddetta partita da ultima spiaggia. Affrontare il Cantù San Paolo (35), posizionato a metà classifica, non sarà facile ma l'unico risultato possibile per i ragazzi di Pozzi è la vittoria: in caso contrario il divario dalle dirette concorrenti inizierebbe ad aumentare pericolosamente.

All'inseguimento del secondo posto del Darfo troviamo la Colognese (41) reduce dalla goleada rifilata all'Olginatese (5-0). Per i ragazzi di Sgrò il turno appare sulla carta favorevole, dato che l'avversario sarà la Sestese (23), in lotta per evitare un posto playout: una vittoria e un “regalo” del Pontisola lancerebbero i gialloverdi solitari al secondo posto.

Infine l'AlzanoCene (37) cercherà il pronto riscatto dopo il pareggio contro il Caravaggio. Come per la Colognese, anche i ragazzi di Piantoni sono attesi da una trasferta contro un'avversaria in lotta nelle zone basse di classifica, il Fiorenzuola (27): operazione tre punti per rilanciare le proprie possibilità di ottenere un piazzamento playoff.

Simone Masper

© RIPRODUZIONE RISERVATA