Lunedì 01 Novembre 2010

L'Atalanta si prepara per Trieste
Bellini meglio, potrebbe giocare

Sospiro di sollievo in casa dell'Atalanta: Bellini sta meglio e potrebbe essere in campo a Trieste. Un recupero necessario considerando le assenze di Manfredini, Peluso e Talamonti. A quanto pare l'infortunio provocatosi in un contrasto con Succi è risultato un semplice affaticamento ai flessori della coscia sinistra.

Intanto già martedì 2 novembre si dovrebbe conoscere anche la reale entità dell'infortunio a Peluso (dolore al muscolo ileopsoas della coscia sinistra), ma in questo caso non c'è grossa urgenza, visto che il difensore romano è comunque squalificato.

Lunedì 1° novembre la squadra si è allenata al pomeriggio mentre martedì la squadra lavorerà in due momenti diversi: un gruppo al mattino mentre al pomeriggio un altro (probabilmente chi ha maggior bisogno di giocare) disputerà una partitella contro una formazione mista Primavera-Berretti. È comunque possibile che contro la Triestina Colantuono non cambi troppo la squadra che ha vinto e convinto contro il Padova. L'unica variazione è l'utilizzo di Capelli al posto dello squalificato Peluso. Ecco la probabile formazione (4-3-1-2): Consigli; Raimondi, Capelli, Troest, Bellini; Barreto, Carmona, Padoin; Doni; Ruopolo, Tiribocchi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata