Martedì 21 Dicembre 2010

AlbinoLeffe-Piacenza, tanti gol
ma troppe scommesse, Figc avvisata

Una pioggia di giocate, in alcuni casi ritenute sospette, ha portato i maggiori concessionari di scommesse italiani a sospendere il gioco su Albinoleffe-Piacenza, posticipo di serie B in programma ieri sera e terminato proprio con il segno più giocato, l'X: la gara è infatti finita 3-3.

Lo rivela Agipronews. Il flusso di gioco ha prima portato il crollo della quota sul pareggio, scesa da circa 3 volte la posta a 1,30, poi la gara è stata tolta dalla lavagna. I concessionari hanno segnalato ai Monopoli il volume di gioco sospetto: Aams ha segnalato a sua volta la questione agli organismi competenti (Lega Calcio e Federazione) per garantire il regolare svolgimento dell'incontro.

«Gioco sospetto» confermato anche dal movimento sui maggiori operatori esteri, che hanno registrato un volume di gioco complessivo sino a nove volte superiore rispetto alla raccolta solita per un posticipo di Serie B, quasi tutto sul pareggio. Le prime giocate di piccolo taglio sarebbero arrivate nella serata di sabato, il flusso ha poi portato al ritocco della quota per la X ad offerte sempre più basse. Poco esposti gli operatori italiani che hanno deciso di chiudere il gioco quando la quota era palesemente fuori mercato.

e.roncalli

© riproduzione riservata