Venerdì 28 Gennaio 2011

Bjelanovic: «Arrivo all'Atalanta
per vincere il campionato di B»

Non è la vigilia di Frosinone-Atalanta, che si giocherà lunedì 31 gennaio in posticipo: venerdì 28 è stata la giornata della presentazione di Sasa Bjelanovic, l'ultimo rinforzo atalantino in attacco. «Avrei rinunciato a qualche mese di stipendio pur di arrivare a Bergamo».

«Già da Natale si parlava di un possibile trasferimento all'Atalanta, so che ci sono stati problemi (il Cluj non voleva cederlo in prestito, ndr), ma alla fine eccomi qui. Ho quasi 32 anni e il mio obiettivo - dopo aver giocato la Champions League con il Cluj - è vincere il campionato di serie B».

La punta è a Bergamo a titolo definitivo, gli è stato allungato il contratto di un anno, fino al 2012, con un'opzione per il 2012/'13. Ancora Sasa: «Budan è stato mio testimone di nozze e mi ha raccontato tutto dell'Atalanta. È un club organizzato e con molti stimoli. La rosa è forte, so che siamo in tanti e ci sarà da lottare per conquistare il posto, ma per me non è un problema».

Sul tema Barreto è intervenuto il direttore generale Roberto Spagnolo: «Sento e leggo che sarebbe arrivata una grande offerta per Barreto, non è così. Ci è arrivata sì un'offerta ma non la valutiamo soddisfacente».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata