Lunedì 11 Aprile 2011

L'Atalanta ok a Modena all'88'
È di nuovo prima in classifica

MODENA-ATALANTA 1-2
RETI
: 3' st Ruopolo, 33' st Signori, 43' st Bjelanovic.
MODENA (4-2-3-1)
: Guardalben 6; Gozzi 7, Diagouraga 6,5, Perna 5,5, Tamburini 6 (9' st Signori 7); Giampà 6, Colucci 6,5 (47' st Cani sv), Rullo 6; Mazzarani 5,5 (23' st Stanco 6); Pasquato 6, Greco 6. In panchina: Alfonso, Milani, Luisi, Gilioli. All. Bergodi.
ATALANTA (4-3-1-2): Consigli 7; Bellini 6, Capelli 6, Manfredini 7, Peluso 6; Ferreira Pinto 6,5, Carmona 6, Padoin 6,5; Doni 6 (18' st Bonaventura 6,5); Ceravolo 6 (30' st Delvecchio sv), Ruopolo 7 (39' st Bjelanovic 7). In panchina: Frezzolini, Ferri, Basha, Troest. All. Colantuono.
Arbitro: Pinzani di Empoli 6,5.
Note: spettatori 8 mila circa. Ammoniti Padoin, Capelli, Greco, Bellini, Colucci e Carmona. Angoli 7-6 per l'Atalanta. Recupero 1'+5'.

Con un gol di Bjelanovic all'88' l'Atalanta ha espugnato Modena per 2-1: è stato un match palpitante con un super gol di tacco di Ruopolo al 3' st, il pareggio di Signori al 33' st e il felice finale. I nerazzurri sono di nuovo primi, sorpassato il Siena, e il Novara, terzo, è a -11. Praticamente è serie A, la promozione è ormai in cassaforte.

Dopo un primo tempo nel quale il Modena era stato autore di una partenza sprint e l'Atalanta non aveva praticamente mai tirato in porta, la ripresa si è rivelata molto scoppiettante. Ruopolo, fino a quel momento in ombra, ha realizzato un gol pazzesco di tacco al 3', il team emiliano - che aveva raggranellato 14 punti in sei giornate - ha confermato di essere una squadra in forma pareggiando al 33' st, ma i bergamaschi hanno dato l'ennesima dimostrazione di forza colpendo in zona Cesarini.

E non è un caso che l'azione decisiva sia stata firmata da due giocatori che erano appena entrati nella ripresa: preciso lancio di Bonaventura e zampata inesorabile di Bjelanovic. Del resto, mister Colantuono è bravo e fortunato, perché sa gestire benissimo una rosa infinita che in serie B tutte le rivali si sognano.

E così Doni e compagni hanno incamerato il diciottesimo risultato consecutivo e si avviano a una conclusione trionfale di campionato. Nel giorno in cui il presidente Percassi ha presentato in Comune il progetto per lo stadio nuovo, un gioiellino da 25 mila posti, i suoi giocatori hanno regalato a Bergamo trequarti di serie A.

CRONACA
Marilungo ko in extremis per una contusione alla coscia destra. Al suo posto gioca Ceravolo. È la principale novità nello schieramento dell'Atalanta in campo a Modena nel posticipo della 35ª giornata del campiionato di serie B. Si punta alla vittoria, sia per superare il Siena in vetta alla classifica, sia per staccare il Novara, terzo della classe, di 11 punti e ipotecare in pratica la promozione in serie A.

PRIMO TEMPO
3': partita sospesa per poco a causa dei fumogeni.
4': conclusione violenta di Greco che sfiora il palo alla destra di Consigli.
9': traversone da sinistra di Greco, splendido intervento in acrobazia di Manfredini, tira Giampà, ma stavolta è Peluso a respingere il pallone.
20': dopo i primi minuti aggressivi del Modena, l'Atalanta si è riorganizzata e il match è diventato equilibrato.
23': Doni lancia Ceravolo in area, ma Gozzi salva in angolo.
24': scontro Greco-Consigli, il portiere atalantino resta a terra, ma si riprende subito.
30': Ferreira Pinto infila la porta da destra, ma era in posizione di fuorigioco e l'arbitro annulla.
43': punizione per l'Atalanta quasi al limite dell'area, l'esecuzione di Doni sorvola la traversa.
45': 2' di recupero.
47': fine primo tempo, Modena-Atalanta 0-0

SECONDO TEMPO
1'
: nessun cambio in avvio di ripresa.
3' GOOOOL: traversone da destra di Ferreira Pinto, Doni e Gozzi si contrastano in un duello aereo e la palla finisce a centroarea a Ruopolo, autore di uno spettacolare colpo di tacco in acrobazia, la palla picchia nella parte inferiore della traversa e finisce in rete.
9': entra Signori per Tamburini.
14': ammonito Padoin.
16': ammonito Capelli.
18': entra Bonaventura per Doni.
19': ammonito Greco.
23': entra Stanco per Mazzarani.
29': Greco rifila un calcettino a Bonaventura e rischia l'espulsione.
30': entra Delvecchio per Ceravolo.
32': ammonito Bellini che era diffidato e dunque salterà il match di sabato contro l'Empoli.
33' GOL: traversone da sinistra, rimpallo in area, Peluso tocca la sfera e smarca involontariamente Signori che trafigge Consigli con un pallonetto appena accennato. Il portiere atalantino riesce solo a sfiorare il pallone.
35': ammonito Colucci.
38': conclusione dal limite dell'area di Ferreira Pinto, deviazione di Perna e la palla sfiora il palo alla destra di Guardalben.
38': sul calcio d'angolo susseguente, deviazione di testa di Peluso a sorvolare la traversa.
39': entra Bjelanovic per Ruopolo.
43' GOOOOL: lancio di Bonaventura in area per Bjelanovic che beffa il portiere in uscita.
45': 5' di recupero.
46': ammonito Carmona.
47': entra Cani per Colucci.
47': assedio del Modena, palo di Diagouraga, forse un tocco provvidenziale di Consigli.
51': fine, Modena-Atalanta 1-2

m.sanfilippo

© riproduzione riservata