Domenica 17 Aprile 2011

Coppa Italia: la Foppa perde
Il titolo va ancora a Villa Cortese

Anche questa volta la Carnaghi Villa Cortese è risultata totalmente indigesta alla Foppapedretti: nella finale di Coppa Italia le bergamasche, domenica 17 aprile, hanno perso in quattro set, lasciando sul terreno tre set consecutivi.

I parziali: la Foppa ha vinto, non senza qualche difficoltà, il primo set per 26-24; poi però ha ceduto e sotto i colpi di Villa Cortese ha incassato uno dietro l'altro un 21-25 nel secondo set, 23-25 nel terzo e un definitivo 20-25 nel quarto.

Il titolo va dunque alla Carnaghi Villa Cortese, che aveva superato senza problemi nella semifinale la Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-19, 25-23, 25-22).

La Foppa era invece arrivata alla finale grazie al 3-2 rifilato alla Scavolini Pesaro in semifinale e si è presentata per l'ultima sfida contro la stessa squadra che l'aveva battuta nel 2010: allora Villa Cortese superò le bergamasche per 3-2. Questa volta è andata anche peggio.


NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO- MC CARNAGHI VILLA CORTESE 1-3
(26-24 21-25 23-25 20-25)
Norda Foppapedretti Bergamo: Ortolani 14, Nucu 19, Signorile, Carrara n.e., Merlo (L), L. Bosetti 11, Piccinini 19, Arrighetti 9, Lo Bianco 1, Vasileva 4, Zambelli n.e.
Allenatore: Mazzanti

MC-Carnaghi Villa Cortese: Anzanello 9, Berg, Lanzini n.e., Negrini, Cruz 16, Cardullo (L), Hodge 26, Aguero 15, Calloni 11, C. Bosetti n.e., Rondon, Jontes n.e.
Allenatore: Abbondanza

Arbitri: Sandro La Micela (Trento) e Omero Satanassi (Porto Fuori - Ra)

Battute Vincenti: Bergamo 3, Villa Cortese 4
Battute Sbagliate: Bergamo 8, Villa Cortese 8
Muri: Bergamo 10, Villa Cortese 12
Durata Set: 27', 28', 29', 25'
Spettatori: 5.554

r.clemente

© riproduzione riservata