Venerdì 13 Maggio 2011

La Foppa vola in semifinale
Despar Perugia ko anche in gara2

DESPAR-PERUGIA 1-3
PARZIALI: 19-25, 16-25, 25-22, 24-26.
DESPAR PERUGIA: Callegaro 2, Rinieri 11, Leggeri 6, Paraja 10, Quaranta 14, Angeloni 12, Fartade (L), Arcangeli (L), Lukovic 8, Ihnatsiuk 1, Sacco ne, Suvieri ne. All. Terzic.
NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Lo Bianco 2, Ortolani 12, Arrighetti 12, Nucu 12, Piccinini 8, Bosetti 8, Merlo (L), Vasileva 2, Signorile 0, Fanzini 0, Zambelli 11, Carrara ne. All. Mazzanti.
Arbitri: Pessolano di Montecorvino Pugliano e Ravallese di Ragusa.
Note: durata set 22', 25', 33', 28' per un totale di 1.48'. Despar: battute sbagliate 10, ace 4, muri vincenti 13. Norda Foppapedretti: battute sbagliate 14, ace 2, muri vincenti 11.

La Norda Foppapedretti Bergamo si è qualificata per le semifinali del campionato italiano di pallavolo: il team allenato da Mazzanti ha piegato la Despar Perugia anche nella trasferta di gara2 concludendo la serie con un perentorio 2-0.

Se martedì al palazzetto le rossoblù avevano spazzato via le avversarie umbre con un perentorio 3-0, stavolta il match si è rivelato un po' più sofferto, in quanto la Foppa ha vinto per 3-1 e con il quarto set strappato alle rivali per 26-24, ma in realtà Piccinini e compagne si sono complicate la vita da sole perché avevano prevalso nettamente nei primi due set (25-19 e 25-16) ed erano in vantaggio anche nel terzo prima di cadere in un blackout e cedere 25-22.

Da segnalare come la giocatrici della Foppa si sia distribuite in modo equo i punti, senza nessun «martello» che abbia dominato: 12 punti per Ortolani, Arrighetti e Nucu, 11 per la 21enne Marina Zambelli, centrale di Alzano Lombardo.

Un match chiuso in quattro set e condito da molti ingredienti: i muri di Nucu nel primo set (4 vincenti), una Ortolani inarrestabile nel secondo parziale (100% in attacco), l'imprevisto che ha costretto Bosetti a lasciare il campo sul 19-14 del secondo set per un malore.

E poi un errore di formazione di Perugia in avvio del terzo che ha visto passare il parziale dal 2-3 al 0-4 per Bergamo, ma un nervosismo che ha tolto tranquillità al sestetto rossoblù, costretta a cedere il set 22-25 malgrado gli attacchi micidiali di Arrighetti. Infine un quarto parziale dalla tensione altissima concluso con i colpi di Vasileva.

Comunque, la Foppapedretti ha conquistato con sicurezza la serie per 2-0 dimostrando di aver reagito bene alla disastrosa conclusione di regular season quando aveva ceduto sul filo di lana il primato. In semifinale le bergamasche sfideranno la vincente di Scavolini Pesaro-Asystel Novara: la serie è sull'1-1 (venerdì 13 la decisiva gara3 a Pesaro).

Gara1 tra Foppa e la vincente di Pesaro-Novara si disputerà mercoledì 18 maggio alle 20,30 con diretta su Rai Sport 1. Martedì 17 è invece in programma la prima semifinale tra Villa Cortese e Yamamay Busto Arsizio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata