Sabato 14 Maggio 2011

Atalanta favorita per il 1° posto
L'AlbinoLeffe sabato si consola

Il ko del Siena con due gol incassati in zona Cesarini (e non è la prima volta) ad Ascoli alimenta ulteriormente le speranze dell'Atalanta di centrare il primo posto in solitario. Il primato è attualmente condiviso con i toscani che però hanno già giocato.

I nerazzurri, in caso di vitoria o pareggio nel derby contro l'AlbinoLeffe di lunedì, staccheranno dunque il team di mister Conte e diventeranno favoriti per la conquista della Coppa. Non sarà però facile perché i seriani, dopo l'exploit dell'Ascoli, hanno perso una posizione, ora sono quartultimi, ancor più invischiati nei playout, e nemmeno un pareggio contro l'Atalanta, potrebbe essere considerato un risultato positivo.

Le partite di sabato perlomeno non hanno peggiorato la situazione, considerato che Piacenza (due espulsi a Livorno, Rickler e Anaclerio, e prossimo rivale settimana prossima dell'AlbinoLeffe), Sassuolo, Triestina, Portogruaro e Frosinone hanno perso e che soltanto il Cittadella ha incamerato tre punti in casa contro il Crotone.

L'Atalanta si è intanto allenata nella mattinata di sabato 14 maggio, mentre la seduta di rifinitura è in programma domenica 15 alle 16 a Zingonia (alle 14,30 la conferenza stampa di Colantuono). Recuperato Manfredini, una decisione su Doni - che ha svolto sempre allenamento differenziato in settimana - sarà presa in extremis. Colantuono è orientato a dare spazio a chi ha giocato di meno.

Sabato ha parlato Marilungo che con l'Atalanta ha segnato soltanto un gol. Un bilancio non esaltante: «Speravo di farne di più, ma quest'anno è andato così. Il mio futuro però è a Bergamo, ripartirò con tanta voglia nella prossima stagione. Ora sono al 70%, contro il Portogruaro mi sono venuti i crampi perché era tanto che non giocavo».

Contro l'AlbinoLeffe il mister probabilmente lo presenterà titolare in tandem con Ceravolo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata