Mercoledì 29 Giugno 2011

Atalanta, idea Denis per l'attacco
Capuano, la trattativa si è fermata

Prima le priorità, poi le operazioni di contorno. E' stato questo il diktat emerso dal summit dirigenziale di due giorni fa a Zingonia, e non per caso la trattativa che porta a Marco Capuano (centrale difensivo classe '91 del Pescara) ha subito una brusca frenata.

Nell'operazione (1 milione per la metà, coperta parzialmente dalla comproprietà di Madonna) sarebbe dovuto entrare un conguaglio in denaro che per ora l'Atalanta preferisce impiegare in altre operazioni. Quali? La notizia di giornata è il sondaggio per l'attaccante German Denis argentino, riscattato pochi giorni fa dall'Udinese, è infatti un pupillo di Pierpaolo Marino che lo portò in Italia tre stagioni fa.

Una vera e propria trattativa ancora non è stata intavolata (se Corradi smettesse, i friulani potrebbero decidere di trattenerlo) ma nel frattempo si monitora con attenzione la situazione: 550 mila euro d'ingaggio e 5 milioni per l'intero cartellino sono cifre consistenti ma non fuori dalla portata delle casse nerazzurre. In entrata è sempre più calda la pista che porta al centrale difensivo della Sampdoria Stefano Lucchini che risponde all'identikit dell'elemento voluto da Colantuono per puntellare il reparto difensivo. Ieri sono stati fatti altri passi avanti con il giocatore (classe '80, chiede un triennale), rimandato invece il vertice con la Samp che cercherà di monetizzare al massimo dall'operazione avendogli recentemente rinnovato il contratto (scadenza 2012, può entrare Pettinari).

In uscita, il portiere Rossi ('91) è vicino al Lumezzane, per Basha sondaggi di Bari e di Modena, De Leidi è ufficialmente un giocatore del Foggia (contratto triennale).

Luca Persico

e.roncalli

© riproduzione riservata