Venerdì 08 Luglio 2011

Doni, l'interrogatorio slitta:
sarà venerdì 15 luglio alle 10

La notizia del giorno alla Procura federale della Figc è lo spostamento dell'interrogatorio di Cristiano Doni: inizialmente programmato per venerdì 8 luglio, è slittato a venerdì 15 luglio alle 10. Il motivo dello spostamento non è strategico, ma è dipeso dagli impegni dei avvocati.

Semplicemente perché alle 10 erano stati convocati anche Nicola Santoni e Carlo Gervasoni, ma gli uomini di Palazzi avevano bisogno di ascoltarli uno dopo l'altro. Mentre il legale di Santoni, Filippo Dinacci, non ha avuto problemi a spostare l'audizione alle 15.30, il difensore di Doni, Salvatore Pino, a cui l'orario era stato posticipato 17.30, aveva un appuntamento alle 17 a Milano ed era quindi impossibilitato a seguire l'interrogatorio.

Sempre per impegni dell'avvocato, l'audizione a Roma è stata programmata per il 15 luglio. Bisognerà dunque aspettare ancora una settimana per ascoltare la verità del capitano dell'Atalanta.

Quindi il primo degli interrogati di venerdì è il difensore del Piacenza Carlo Gervasoni, mentre alle 15.30 tocca al preparatore dei portieri del Ravenna Nicola Santoni, grande amico di Doni e socio del bagno di Cervia “I figli del sole”.

Leggi tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo dell'8 luglio

r.clemente

© riproduzione riservata