Lunedì 11 Luglio 2011

Messi ritorna a combattere
il 23 luglio a Manchester

Dopo uno stop di ben 14 mesi causato da vari rinvii organizzativi, e infine da un piccolo infortunio, Luca Messi torna sul quadrato. Il 23 luglio a Manchester, e precisamente nel Castle Leisure Centre di Buri Lancashire, il pugile affronterà sugli 8 round l'inglese Tony Randell.

L'inglese è un avversario con molta esperienza, visto i suoi 37 incontri da professionista (anche se il bilancio è decisamente negativo: 11 vittorie, 24 sconfitte e due pareggi), e con un'età più giovane di quella di Messi: 29 anni Randell e 36 il pugile bergamasco.

Messi rientra con rinnovato entusiasmo: «Non vedo il mio combattimento come un ritorno, visto che non me ne sono mai andato,... anzi! Ho solo avuto uno stop forzato da imprevisti organizzativi e un altro causato da un incidente domestico ora perfettamente risolto, ma mi sono sempre allenato come se dovessi combattere da un momento all'altro. Ecco perché torno con l'entusiasmo che da sempre mi contraddistingue».

«Devo inoltre confessare di avere un conto in sospeso con gli inglesi, naturalmente in senso puramente sportivo, visto che l'ultimo avversario incontrato è proprio l'inglese Ryan Rhodes, al quale non sono riuscito a strappare il titolo europeo! Stavolta però non posso sbagliare!».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata