Domenica 21 Agosto 2011

Atalanta, la parola al campo
Al Comunale arriva il Gubbio

L'attesa è finita, la stagione è alle porte. L'Atalanta inizia la sua nuova avventura in serie A, aprendo l'annata con l'antipasto del terzo turno di Coppa Italia. A Bergamo sarà in campo il Gubbio, formazione umbra fresca di promozione in cadetteria e allenata da Fabio Pecchia, ex tra le altre di Juventus e Napoli. Come noto, l'estate atalantina ha regalato poche gioie e molti dolori, culminati nella penalizzazione di 6 punti e la squalifica per 3 anni e 6 mesi a carico di capitan Doni.

L'esordio al Comunale sarà un importante banco di prova, qualsiasi sia l'effettiva forza dell'avversario di turno. Qualificazione o meno, tutta l'Italia calcistica punterà il suo sguardo proprio su Bergamo per capire la reazione di tutto l'ambiente nerazzurro. Si vedrà la rabbia annunciata dal mister, dai giocatori e sarà anche interessante capire da che parte starà il pubblico atalantino, anche se le numerose proteste avvertite nel corso del trofeo “Banco popolare” sono state già indicative.

“L'Atalanta arrabbiata lo deve essere a prescindere, ma lo saranno tutti quelli che lotteranno per la salvezza: è impensabile affrontare la A senza una cattiveria agonistica spiccata - ha affermato il tecnico Colantuono alla vigilia -. Siamo vogliosi di fare bene, perché il passaggio del turno ci gratificherebbe e vorremo superarlo. Cercheremo di fare una buona gara, come abbiamo fatto finora anche con squadre di pari livello. Abbiamo lavorato tra mille difficoltà, cercando di nasconderle: ci approcciamo a questa gara con gran voglia di fare”.

Mens sana in corpore sano: oltre alla testa sarà indicativa la prestazione dei nerazzurri anche dal punto di vista fisico, visto che il campionato è alle porte e domenica 28 l'Atalanta affronterà il Cesena nel match valido per la prima giornata, con la possibilità di dimezzare la penalizzazione. Uno sguardo alla probabile formazione. Contro il Gubbio mancherà Nadir Minotti. Il prodotto del settore giovanile, tra i più positivi in questo avvio di stagione, è costretto al forfait a causa di una regola poco chiara.

“Minotti è stato squalificato nella Coppa Italia Primavera: il regolamento non è chiaro, non vorremmo andare incontro a ricorsi e per evitare sorprese non lo utilizzeremo. Non è una sorpresa - ha proseguito il tecnico romano -. Lo stavo seguendo dall'anno scorso: quando era in odore di trasferimento ho chiesto alla società di poterlo provare. Può dare il suo contributo, senza farlo sentire il giocatore più importante. Se continuerà così avrà una carriera rilevante. Lo reputo forte e già maturo per fare il calciatore”.

Consigli appare recuperato, mentre l'unico vero dubbio di formazione è per il compagno di Padoin in mediana. “Barreto rispetto agli altri è molto indietro e vorremmo portarlo in una condizione migliore. Il dubbio a centrocampo è tra Carmona e Caserta. In attacco Gabbiadni è reduce dal ritiro con l'Under 21. Consigli lo recupereremo. Moralez è a disposizione e potrà essere schierato anche dall'inizio. Dobbiamo andare avanti con il 4-4-2: a centrocampo abbiamo lavorato molto in questo modo, perché abbiamo fatto la preparazione senza qualche giocatore”.

In attacco verrà dato spazio a Marilungo e Tiribocchi, mentre in difesa dovrebbero essere schierati centralmente Capelli e Lucchini, con qualche chance per il rientrante Manfredini: Masiello a destra e Peluso a sinistra completano il reparto arretrato. Come nella passata stagione, anche per quest'anno l'esordio casalingo dell'Atalanta sarà contro una formazione umbra, allora il Foligno, oggi il Gubbio, squadra della suggestiva città tanto cara a San Francesco, ritornata in Serie 63 anni dopo l'ultima apparizione.

I rossoblù allenati da Pecchia si presenteranno al Comunale in emergenza a centrocampo, privi dello squalificato Boisfer e degli infortunati Gerbo e Sandreani, ma potranno contare sul prestito atalantino Almici in difesa e su un interessante attaccante come Ragatzu, proveniente dal Cagliari e già in rete nella massima serie.

Questi infine i calciatori convocati da Pecchia per la trasferta di Bergamo: Donnarumma, Farabbi Albici, Bartolucci, Benedetti, Briganti, Caracciolo, Farina, Giannetti, Montefusco, Buchel, Raggio Garibaldi, Bazzofia, Ciofani, Kraus, Mendicino, Ragatzu, Smacchia

Probabile formazione Atalanta Consigli; Masiello, Lucchini, Capelli, Peluso; Schelotto, Padoin, Carmona, Bonaventura; Tiribocchi, Marilungo.

Simone Masper

e.roncalli

© riproduzione riservata