Venerdì 26 Agosto 2011

Sciopero, la serie A non parte
Domenica niente Atalanta-Cesena

È ufficiale: la Lega di serie A ha detto no alla proposta di contratto ponte avanzata dal presidente dell'Assocalciatori Damiano Tommasi, per scongiurare lo sciopero nella prima giornata di campionato. Il presidente Beretta lo ha comunicato a quello della Figc, Giancarlo Abete, ed a Tommasi. Questo significa che la prima di campionato prevista per il 27 e 28 agosto non si giocherà e tutto slitta a settembre.

Sulla questione è intervenuto anche Rocco Crimi, sottosegretario allo Sport: «Agli occhi degli italiani lo stop della prima giornata rappresenta lo sciopero più anomalo della storia del Paese. Credo che tutto il mondo del calcio debba compiere ogni sforzo possibile e sfruttare queste ultime ore per cambiare rotta e strategia. È necessario abbandonare i personalismi e alcuni toni oggettivamente inaccettabili, tornare al dialogo, fare scendere in campo intanto il buon senso».

Lo sciopero resta però confermato e quindi Atalanta-Cesena prevista in serata domenica 28 agosto sarà rimandata a data ancora da definire.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata