Venerdì 02 Settembre 2011

Marco Pinotti torna a correre
Lo fara per la Bmc di Ushovd

Marco Pinotti gira finalmente pagina. Il suo settembre comincia con due piacevoli novità. La prima è che tornerà a riattaccarsi il numero sulla schiena: venerdì della prossima settimana, 105 giorni dopo la caduta al Giro d'Italia, nella quale si era rotto il bacino, sarà al via del Gran Premio del Québec, in Canada, quartultima prova del World Tour 2011. E due giorni dopo il bis, sempre in Canada, nel Gran Premio di Montreal.

La seconda novità è che nel 2012 correrò nella Bmc, la squadra di Cadel Evans, il vincitore dell'ultimo Tour. Nella prossima stagione la Bmc sarà ancora più forte, perché si è già assicurata le prestazioni del campione del mondo Thor Ushovd e del più forte predatore di classiche del momento, il belga Gilbert. Uno squadrone».
Perché questa scelta? «Dopo la proficua esperienza alla Htc, che però ha deciso di smettere, volevo continuare a lavorare in un team che avesse lo sguardo proiettato nel futuro. La Bmc è un gruppo all'avanguardia anche nella ricerca e nella sperimentazione dei materiali e per i miei obiettivi, in testa ai quali c'è l'Olimpiade di Londra, questo aspetto è fondamentale. Avrò a disposizione la bici da crono più moderna che si possa immaginare».

Leggi di più su L'Eco in edicola venerdì 2 settembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata