Sabato 08 Ottobre 2011

Domenica AlbinoLeffe-Livorno
Attese conferme dalla difesa

Dopo la mezza impresa del turno infrasettimanale (1-0 all'ormai ex capolista Padova), l'AlbinoLeffe è atteso domenica 9 ottobre da un nuovo match casalingo (ore 15) contro il Livorno nel quadro della 8ª giornata del campionato di serie B.

L'obiettivo è confermarsi e soprattutto non incassare nessun gol. Mercoledì per la prima volta i seriani hanno mantenuto inviolata la loro porta e la speranza di mister Fortunato è di replicare quel tipo di match: «Sì, mi attendo una conferma sul piano dell'atteggiamento. Siamo stati compatti e attenti. Abbiamo proposto qualcosa di meno in avanti, ma siamo stati più equilibrati. E lo dovremo essere anche contro una squadra solida e pericolosa nelle ripartenze com'è il Livorno».

Il Livorno vanta in classifica 12 punti (contro i 10 dell'AlbinoLeffe) e in trasferta ha già conquistato 7 punti, frutto delle vittorie di Crotone e Varese e del pareggio di Vicenza (unico ko a Bari). La compagine di mister Novellino, che ha tra le sue file un campione del mondo, ovvero Barone, dovrà però rinunciare all'infortunato Dionisi che il cannoniere della squadra con 5 reti (sulle 8 totali realizzate dai labronici.

Quanto all'AlbinoLeffe, Fortunato dovrebbe puntare ancora al 4-4-1-1 come modulo con Girasole alle spalle di Cocco, bomber del campionato insieme a Tavano a quota 7 gol, ma in avanti sono possibili varie alternative: potrebbe esserci una squadra con due punte, con l'inserimento di Cisse, potrebbe giocare Laner in sostituzione di Girasole e non è escluso nemmeno un turno di riposo a Cocco, essendo la terza partita in otto giorni. Inalterata la difesa, efficace contro il Padova. Non convocato Regonesi.

I due probabili schieramenti
ALBINOLEFFE (4-4-1-1)
: Tomasig; Daffara, D'Aiello, Bergamelli, Piccinni; Laner, Previtali, Hetemaj, Foglio; Girasole; Cocco. In panchina: Offredi, Malomo, Salvi, Cristiano, Pacilli, Cisse, Torri. All. Fortunato.
LIVORNO (4-1-4-1): Mazzoni; Perticone, Bernardini, Miglionico, Lambrughi, Genevier; Piccolo, Luci, Belingheri, Schiattarella; Paulinho. All. Novellino.
Arbitro: Mariani di Aprilia (Ciancaleoni-Di Francesco/Gallione).
In tv: diretta su Sky Calcio 3.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata