Venerdì 14 Ottobre 2011

Comark, trasferta in Romagna
«Santarcangelo è aggressiva»

Per la Comark non c' è tempo per gustare sino in fondo la brillante vittoria di giovedì al PalaFacchetti su Trento, team di spessore tecnico accertato. Sabato 15 ottobre è di nuovo campionato con il calendario che spedisce capitan Zanella e compagni a Santarcangelo, in Romagna (palla a due alle 21). I trevigliesi, dopo quattro turni di campionato, hanno collezionato due successi, entrambi tra le mura amiche. Ovvio che l' obiettivo è quello di un blitz in trasferta. E i prossimi avversari sembrano, in un certo senso, fatti apposta per assecondare i desideri dei bergamaschi. Di punti, la formazione romagnola ne ha soltanto due anche se giovedì scorso è uscita battuta dal proibitivo campo di Omegna per un canestro (84-82).

Ma al di là di antagonisti quanto meno sulla carta tutt' altro che trascendentali a incutere ottimismo nei confronti della squadra orobica è il fresco ricordo dell'ultima prova. Vale la pena sottolineare che con Trento, oltre a meritare voti alti l' intero collettivo, si sono letteralmente superati, nei rispettivi ruoli, cecchino Vitale (29) e watusso Borra (13 punti e 10 rimbalzi).

Coach Adriano Vertemati preferisce, però, non cullarsi sugli allori ma guardare subito avanti: “Naturalmente – ha detto - mi ritengo soddisfatto di come i ragazzi hanno interpretato la partita ma l' imperativo d' obbligo è di migliorare sotto i più variegati aspetti. Adesso siamo fortemente concentrati sul Santarcangelo e dopo aver visionato insieme il filmato del match di Omegna sono rimasto impressionato, in particolare, per l'aggressività e la velocità in suo possesso. Per noi di fondamentale importanza l' approccio mentale alla gara che si disputerà, tra l' altro, in un palazzo dello sport di dimensioni ridotte davanti a un pubblico appassionato e assai competente”.

L'allenatore del Santancargelo, Massimo Padovano, si affida in prevalenza all' ala Broglia, al pivottone Ancelotti (2,12), al play Rivali e alle gurdie Bonaiuti e a Palermo. Nella Comark sarà, ancora assente, Marulli.

Arturo Zambaldo

e.roncalli

© riproduzione riservata